Restare in forma con i mini allenamenti da 10 minuti

29

Spesso ci sentiamo ripetere che per restare in forma e snelle occorre esercitarsi almeno 30 minuti al giorno. Ebbene, recenti studi dimostrano che non è così. Saranno contente le casalinghe indaffarate tra cucina e pannolini o le donne in carriera che non hanno il tempo di salire sulla cyclette o prendere in mano i bilancieri.

Per restare in forma, infatti, non è indispensabile esercitarsi per 30-45 minuti consecutivi al giorno, piuttosto è preferibile alternare piccole sessioni di allenamento da 10 minuti alle attività quotidiane. Gli esercizi possono essere svolti a corpo libero o con attrezzi da home fitness.

Le donne che si esercitano per 10 minuti 2 o 3 volte al giorno, dimostrano gli esperti dell’Università della Virginia, perdono più peso rispetto a quelle che si allenano per 45 minuti consecutivi. E’ un’ottima notizia per tutte le donne che non riescono a ritagliare nemmeno 30 minuti di tempo per dedicarsi a sé stesse. D’ora in poi è possibile, tra una camicia stirata e una riunione con il capo, dedicare del tempo al proprio corpo, attraverso dei mini allenamenti che non potranno fare altro che bene alla nostra forma fisica.

Qualche esempio? E’ presto detto. Al di là dei classici consigli del tipo “preferire le scale all’ascensore” si può fare tanto altro. Mentre aspettiamo la cottura della pasta possiamo dedicarci alla tonificazione delle braccia e dei pettorali, anche senza usare alcun attrezzo. Mentre attendiamo che il pargolo esca dalla lezione di tennis facciamo il giro dell’isolato un paio di volte a passo veloce per allenare gambe, glutei e respirazione.

Anche a lavoro si può riservare un po’ di tempo per sé stesse: se si lavora alla scrivania è consigliabile alzarsi in piedi per sgranchirsi le gambe tutte le volte che è possibile e se abbiamo un appuntamento per pranzo o per una riunione di lavoro in un altro edificio possiamo metterci in cammino 5-10 minuti prima e attendere l’appuntamento facendo un po’ di moto.

Davanti alla tv, durante le pubblicità, alleniamoci con la corsa sul posto o il salto della corda: si possono bruciare fino a 45 calorie in 5 minuti. In viaggio, in auto, facciamo brevi pause ogni 2 ore per fare un po’ di moto e di stretching. In aeroporto evitiamo le scale mobili, meglio fare un po’ di scale alternando il braccio con cui portiamo la valigia per allenare anche gli arti superiori.

D’ora in poi, dunque, niente più scuse: anche chi non ha oggettivamente il tempo per andare in palestra potrà restare in forma e perdere peso. Basta un po’ di fantasia e soprattutto dire addio alla pigrizia. Siamo certi che saprete trovare altrettanti modi utili per allenarvi durante le incombenze e le faccende quotidiane!