Rilassarsi e sciogliere le tensioni con il massaggio Thai Mood

133

Luci soffuse, candele, oli essenziali, impacchi caldi alle erbe. Sono questi gli ingredienti del massaggio Thai Mood, una rivisitazione del tradizionale massaggio thailandese che consente di produrre uno stato di rilassamento e benessere totale.

Il massaggio Thai Mood, praticabile individualmente oppure in coppia, dura circa 60-70 minuti, e prende spunto dalla medicina tradizionale cinese e dalla tecnica ayurvedica. Tramite pressioni su alcuni punti di energia localizzati su tutto il corpo e diverse tecniche di rilassamento e allungamento dei muscoli, che derivano dallo yoga, si riesce a raggiungere uno stato di leggerenza e benessere a livello emotivo e fisico.

Il massaggio si basa sostanzialmente sull’individuazione delle cosiddette linee energetiche, migliaia in tutto il corpo. Il Thai Mood ne stimola però soltanto 10; ognuna di queste linee è collegata ad una parte specifica dell’organismo o ad un organo. Intervenendo tramite la digitopressione sarà possibile agire sull’organo specifico per contrastare malattie e disturbi vari.

La prima parte del massaggio avviene nella Tatami Room, dove si viene avvolti da uno strato di impacchi caldi in grado di sciogliere le tensioni muscolari e rilassare a livello mentale e fisico. Nella seconda fase del massaggio, che avviene nella Massage Room, si utilizzano invece gli oli aromatici e il massaggio entra nel vivo, diventando più energico e stimolando particolarmente le linee energetiche e allo stesso tempo allungando i muscoli con la tecnica della Hatha Yoga.

Il terapista dovrà coordinare i suoi movimenti con la respirazione e il battito cardiaco – tenuti costantemente sotto controllo – in modo da condurre in uno stato di benessere adeguato per le stimolazioni successive.

Grazie alle pressioni sul corpo il massaggio consente di liberare l’organismo dalle tossine e di migliorare la capacità vascolare. E’ particolarmente adatto agli sportivi ma anche a chi voglia semplicemente rilassarsi e sbloccare le tensioni accumulate durante la giornata. Le tecniche yoga di allungamento della muscolatura consentono, d’altra parte, di migliorare la flessibilità muscolare e articolare e di assumere la corretta postura.