Dalla tavola all’impacco: i rimedi naturali per i tuoi capelli

50

Avete mai pensato di poter realizzare da sole maschere e impacchi per capelli, shampoo e ricostituenti? Non è complicato, bastano pochi ingredienti e un po’ di pazienza e potrete prepararvi da sole tutto l’occorrente per capelli sani e splendenti senza dover ricorrere a parabeni, siliconi, conservanti e coloranti che spesso e volentieri si trovano nei prodotto in commercio.

Per i capelli grassi, per esempio, si può preparare un infuso di foglie di menta e rucola a cui aggiungere, dopo averlo raffreddato, due cucchiai di succo di limone (ottimo per sgrassare e pulire a fondo i capelli). Si applica sui capelli bagnati e si lascia in posa per 15 minuti.

Per avere capelli sempre splendenti, si consiglia di usare nell’ultimo risciacquo un mix di acqua e aceto di mele. L’aceto ha infatti un PH acido che elimina il calcare e alliscia naturalmente i capelli, lucidandoli, senza dover ricorrere ai dannosi (ed inquinanti) siliconi. L’odore può non piacere, però, e allora può essere utile aggiungere una goccia di olio essenziale.

Un ottimo ristrutturante, poco adatto però ai capelli grassi, è l’olio extravergine d’oliva. Va applicato sulla chioma asciutta e lasciato in posa per mezz’ora. Ottimo per i capelli secchi, va però utilizzato solo sulle lunghezze evitando la cute.

Chi ha i capelli biondi sa bene che la camomilla dona bellissimi riflessi dorati: si può facilmente preparare un decotto fai da te, facendo bollire 50 grammi di fiori di camomilla in un litro d’acqua per 20 minuti. Bastano pochi minuti per ravvivare il biondo naturale, mezz’ora se si vuole schiarire di uno o due toni.

Chi, al contrario, ha i capelli scuri potrà usare il té nero. Basta lasciare in posa 20 minuti per ritrovarsi con dei fantastici riflessi ramati.

Per ricci ribelli, si può provare una maschera a base di polpa di avocado e miele, da utilizzare una volta a settimana per almeno mezz’ora. Se si vuole combattere anche l’effetto crespo dei ricci si può preparare una lozione a base di riso: basta bollire un po’ di riso per 20 minuti, scolare e conservare l’acqua di cottura che andrà raffreddata e poi utilizzata come lozione sui capelli umidi poco prima di risciacquare.

Per esaltare il volume dei capelli troppo lisci e ad effetto spaghetto non c’è niente di meglio della birra! Si diluisce un quarto di birra cruda in tre quarti di acqua nell’ultimo risciacquo.