Rinforza le difese immunitarie a tavola e a letto

34

Da quando hai ripreso il lavoro, dopo le vacanze estive, ne hai sempre una: raffreddore, tosse, mal di testa, mal di stomaco…

Non ti stupire: nei periodi di stress le difese immunitarie si abbassano, per cui ci si ammala facilmente.

Gioca su più fronti: rafforza l’organismo a tavola e a letto.

Per rinforzare le difese immunitarie, in vista della stagione invernale, aumenta il consumo di frutta, verdura, cereali integrali e alimenti ricchi di omega-3 (salmone, yogurt, noci, semi e olio di lino). Tutti cibi che aiutano anche a combattere la depressione.

Importante è che il regime alimentare sia anche ricco di vitamine.

Un’eccezionale riserva di vitamina C sono i kiwi, 100 grammi di polpa ne contengono 85 milligrammi, più del doppio di pompelmi e arance. Mangiando un solo kiwi quindi si ottiene il 120% di vitamina C di cui il corpo necessita quotidianamente. Un kiwi al giorno, specialmente in inverno, è un ottimo sistema per prevenire raffreddori e influenza. Il kiwi contiene anche altre sostanze salutari all’organismo:

–      il potassio fondamentale nella regolazione della pressione sanguigna

–      la luteina che svolge un’azione simile alla vitamina A

–      l’acido folico necessario alla sintesi di proteine e del DNA.

Un ottimo rimedio naturale per migliorare le difese immunitarie è un preparato a base di aglio, miele e limone. Schiacciate finemente tre spicchi d’aglio, aggiungete un cucchiaio di miele e il succo di un limone spremuto. Mescolate tutto in un bicchiere e, armati di coraggio, bevete tutto in un sorso. Il beneficio è garantito.

L’operazione di rinforzo continua in camera da letto: oltre ad essere molto piacevole, infatti, il sesso regolare è benefico per l’apparato cardiocircolatorio, il metabolismo, l’attività cerebrale e il sistema circolatorio. Inoltre, l’ottimo sesso, ringiovanisce! Durante il sesso si bruciano in media 250 calorie e si hanno sul cuore gli stessi benefici di 30 minuti di corsa.

Anche l’attività fisica è ottima: lo sport praticato in modo equilibrato rinforza le difese immunitarie, aumentando i globuli bianchi e i linfociti nel sangue. Gli sport che maggiormente aumentano le funzioni del sistema immunitario sono: il nuoto, il ciclismo, camminare e correre. Ma ancora più importante del tipo di sport, è la durata e la frequenza.

Infine, il sonno è l’ideale per rafforzare le difese immunitarie, poiché coinvolge tutte le funzioni di un organismo, dalla regolazione della pressione arteriosa alla modulazione della risposta immunitaria. La relazione tra sonno, funzionalità immunitarie e stato psicofisico dell’organismo, raffigura la stretta relazione esistente tra mente, cervello e corpo.

Sonia Brunelli
Sonia Brunelli vive a Imola dove ha studiato agraria occupandosi di alimentazione per diversi anni in una nota azienda del territorio. Si è poi specializzata nella gestione aziendale e ad oggi lavora per una ditta che promuove nuove starup con progetti e idee innovative.