Salire le scale, palestra fai da te low cost

121
salire le scale sport

La vita è fatta a scale: c’è chi scende, c’è chi sale….e chi ne approfitta per fare sport! Un gesto quotidiano come quello di salire le scale si può trasformare in un momento per fare della sana attività fisica, spesso al coperto e in totale economia (praticamente gratis!).

Salire le scale è un’attività aerobica che permette di trarre numerosi vantaggi se praticata in maniera continuata per almeno 20 minuti: innanzitutto rinforza l’apparato cardiovascolare aumentando l’ossigenazione dei tessuti, migliora la resistenza fisica, permette la tonificazione muscolare di gambe e glutei e l’eliminazione della cellulite.

Per quanto riguarda il dispendio calorico molto dipende dalla velocità con cui si salgono le scale, dall’altezza dei gradini e dal peso del soggetto ma mediamente si bruciano poco meno di 10 calorie al minuto, quindi preferire le scale all’ascensore è un aiuto in più quando si vuole perdere peso e dimagrire.

Gli effetti visibili dal punto di vista della muscolatura (ed estetico) sono riservati, come è ovvio, alla metà inferiore quindi gambe e glutei che non solo potranno apparire più tonici ma risulteranno anche rinforzati, così salire le scale può essere un allenamento utile anche in età avanzata per prevenire il rischio di cadute e l’incidenza dell’osteoporosi nelle donne in menopausa.

Pur essendo un allenamento “fai da te”, economico e che si può praticare ovunque e in ogni momento anche per salire le scale è necessario osservare alcuni accorgimenti:

– indossare calzature comode ed idonee (l’ideale sono le scarpe da jogging)

– mantenere una postura corretta, ovvero avere la schiena dritta, piegandosi leggermente in avanti ad ogni passo, guardando sempre avanti a sè con la testa alta e poggiando l’intera pianta del piede sulla superficie del gradino e non solo le punte

– fare qualche minuto di riscaldamento prima di iniziare la salita e di stretching per allungare quadricipidi, femorali e polpacci alla fine dell’esercizio

Salire le scale, anche se è un allenamento semplice, rischia di essere monotono e di conseguenza di essere praticato solo per pochi minuti con scarsi risultati così, per variare, si può scegliere di alternare la velocità con cui si salgono le scale, di salire due o tre scalini per volta o di procedere a zig zag. Ad ogni salita deve seguire una discesa lenta per evitare cadute.