Capelli più chiari? C’è la lozione schiarente alla camomilla Schultz

39.382 views

Ci sono tante ragioni per desiderare una o due tonalità più chiare di capelli. Si può essere bionde cenere e voler meches più evidenti e riflessi più brillanti oppure si può essere castane, sia chiare che più scure e decidere di schiarire solo alcune ciocche o solo magari le punte per ottenere un effetto shatush.

Qualunque sia la motivazione, se non volete un colore uniforme e condizionante a lungo come quello delle tinture permanenti, l’ideale per voi è provare dei metodi alternativi, naturale e semplici da usare per far rivivere con toni più chiari e luminosi la vostra chioma.

Sì, ma come si fa?

Il sistema più gettonato e che dà facilmente risultati apprezzabili in termini di schiarimento è la lozione schiarente alla camomilla di Schultz. Si tratta di un prodotto a base di ingredienti naturali, che contiene solo camomilla biologica al 100%. Inoltre è senza parabeni, paraffina , siliconi e altri agenti dannosi del genere per i nostri capelli. E’ un rimedio che viene usato anche sui bambini proprio perché particolarmente delicato sia sulla cute che come effetto di tono. Ha infatti nella sua composizione solo  il 3% di ossigeno, che in minima dose consente di potenziare l’effetto schiarente naturale della camomilla.

E’ ideale per schiarire gradualmente, quindi anche più sicuro nel risultato perché come vi dicevo prima non crea subito uno schiarimento eccessivo ma è solo con applicazioni ripetute, che si decide la specifica tonalità di biondo a cui arrivare. Ecco perché anche per chi è alle prime armi o non si sente particolarmente pratica si rivela un sistema efficace e semplice.

Le istruzioni d’uso sono semplicissime. Basta versare un po’ di lozione Schultz su un batuffolo di cotone che ne verrà così imbevuto e passarlo sui capelli. Grande libertà di scegliere come e dove applicarlo. Potete partire dalle radici per arrivare fino alle punte oppure stenderlo solo sulle lunghezze per creare contrasti di colore. Potete passarlo su tutta la capigliatura, prendendo una ciocca per volta oppure selezionare solo alcune ciocche che volete schiarire, per esempio quelle che contornano il viso o le radici se la vostra base è divenuta un po’ troppo scura e la volete rendere più chiara.

Una volta fatto questo basterà poi asciugare con il phon, e iniziare a vedere l’effetto che avete creato. Essendo delicato e graduale il cambiamento, potete decidere all’applicazione successiva se magari stenderlo su più zone o semplicemente ricalcare quelle della volta precedente. Il calore, contribuirà allo schiarimento. Potete fare questo procedimento sia sui capelli asciutti e poi asciugando solo quelle parti che avete provveduto a tamponare sia passare la lozione sui capelli umidi puliti, dopo lo shampoo.

E’ veramente molto utile e molte donne lo utilizzano al posto delle comuni colorazioni. E’ un prodotto che potete avere sempre a portata di mano, quindi se dopo un po di tempo la base ad esempio torna a scurirsi, basterà riapplicare la lozione. Inoltre avendo un effetto delicato non crea quel fastidioso effetto ricrescita come nel caso delle colorazioni. Sebbene infatti ce ne siano di diversi tipi in commercio, inclusi gli shampoo colorati che dovrebbero andar via in pochi lavaggi, in realtà, per esperienza fatta dalle donne, anche questi ultimi creano uno stacco di colore effetto ricrescita che vi porta poi a dover correre ai ripari e non di rado a dover tingere tutti i capelli per coprire la differenza di toni tra la base e le punte.

Quindi tanti vantaggi, tra cui anche il basso costo, che si aggira intorno ai 5 euro. Come dicevamo su innanzi, può con moderazione essere applicato anche sui capelli dei bambini, in quanto non è aggressivo come prodotto.

L’unica cosa da dire in anticipo è che comunque va utilizzato con parsimonia se volete evitare di seccare le lunghezze. Esso infatti, seppur in misura minore a tanti altri prodotti, contiene comunque quel 3% di ossigeno schiarente che se già avete capelli un po’ rovinati o tendenti al secco, può chiaramente accentuare. In questi casi applicatela solo 2, 3 volte massimo al mese e in aggiunta fate degli impacci nutrienti ai capelli così prevenite l’eventuale piccola disidratazione.

Per il resto è assolutamente da consigliare. Provatela!