Sempre belle, anche in spiaggia con il make up specifico

47

Se appartenete alla categoria di donne che non riescono proprio a fare a meno del trucco in qualsiasi situazione, niente timore perché è possibile sentirsi bene dandosi un tocco fashion anche in spiaggia ma con i giusti accorgimenti.

Sicuramente l’esposizione al sole, la salsedine nonché la sabbia sono tutti fattori a cui prestare attenzione per evitare che possano crearci danni a livello epidermico, incluso il viso, una zona piuttosto delicata anche per la pelle che si presenta meno spessa e più soggetta a irritazioni, macchie cutanee ed eritemi.

Preparazione: appena sveglie, detergete bene il viso con l’apposito latte detergente, procedete poi a tamponare tutto il viso e il collo con un batuffolo di cotone imbevuto di tonico della tipologia astringente (il tonico è indispensabile per chiudere i pori e consentire poi per tutta la giornata che il trucco duri di più e soprattutto meglio), stendete infine una crema giorno la quale vi aiuterà a mantenere la pelle morbida e idratata rispetto all’azione del sole e della salsedine che tendono a seccare.

Per la base, se avete esigenza di utilizzare fondotinta (ma solo se indispensabile) scegliete quello specifico in profumeria, detto appunto fondotinta solare appositamente formulato per essere utilizzato in spiaggia, contenente filtri solari per proteggersi dal sole oltre che sostanze che aiutano ad avere una lunga durata sulla pelle, evitando che scivoli subito via. La formulazione compatta o liquida va scelta rispettivamente se avete una pelle tendente al grasso, l’altra invece si presta meglio per pelli da normali a secche. Un’alternativa leggera sono le creme colorate.

Se volete optare per l’ombretto, sceglietelo minerale per due motivi: è estremamente luminoso e non appesantisce come quelli mat, inoltre tiene meglio perché maggiormente impermeabile. L’effetto sarà molto bello. Il colore lo potete abbinare a quello del costume se gradite , l’importante è non eccedere troppo, utilizzare al massimo due colori, uno più chiaro e l’altro più scuro ma senza creare trucchi troppo sofisticati che non si addicono all’ambiente da spiaggia.

Il mascara si sa è il principe dello sguardo, in grado di intensificarlo ed aprirlo. Se non rinuncereste mai ad esso, fornitevi di uno waterproof, onde evitare che si sciolga e inizi a colare sotto gli occhi; sarebbe davvero sgradevole e di pessimo impatto, un po’ effetto pasticcio. Sperimentate colori trendy e diversi da quelli che usate di solito: il marrone ad esempio è perfetto per essere più naturali ma si può scegliere anche un viola o un turchese molto solari.

E’ preferibile non usare le classiche matite da occhi, anche se waterpoof sono comunque impegnative e poco resistenti. Se proprio volete, meglio un eyliner colorato liquido che una volta asciutto è più difficile da mandar via.

Se non avete scelto di truccarvi con gli ombretti potete osare un po’ di più con i rossetti, come unico tocco di colore al viso, di grande classe ma sofisticato. Per un look da ragazzine, naturale provate i gloss  che inoltre vi rendono le labbra più carnose; un rosa, un rosso ciliegia saranno perfetti per labbra morbide, lucide e protette.