La Crème antirughe più cara dell’oro

90

Costa 13 mila dollari la crema per il viso più costosa mai commercializzata. Shiseido festeggia così il suo 140° compleanno, mettendo in commercio un’edizione extralusso di una delle sue creme viso più famose, prodotta in soli 3 esemplari da 50 grammi cadauno.

Si tratta della crema Clé de Peau Beauté, conosciuta più semplicemente come La Crème (di cui è testimonial l’attrice Amanda Seyfried), un portentoso prodotto in grado, secondo Shiseido, di rassodare e ringiovanire la pelle. La sua versione normale costa 632 dollari, in vendita in confezioni da 180 grammi. Cosa avrà di diverso dunque la versione extralusso tanto da giustificare un costo venti volte superiore alla versione basic?

Può sembrare uno scherzo ma il costo esorbitante della crema è dovuto semplicemente alla sua confezione. La crema antirughe è sempre la stessa, cambia il contenitore. Difatti, Shiseido per festeggiare i 30 anni de La Crème ha chiesto al designer francese Olivier Sévère di creare, in collaborazione con la cristalleria Saint-Louis del Gruppo Hermes, una confezione speciale che possa rappresentare il marchio nipponico.

I 13 mila dollari insomma servono per acquistare il design più che il contenuto: il contenitore speciale creato dall’artista non è altro che un prezioso vasetto fatto da 30 strati di cristallo con tre anelli di platino260 dollari al grammo: tanto costa la preziosissima crema. L’oro ne costa 50 al grammo. Trattandosi di una semplice crema antirughe, per ruscire a giustificare razionalmente il suo costo davvero esagerato, verrebbe quasi da pensare che possa davvero ringiovanire di colpo permettendo di dimostrare venti anni di meno dopo ogni applicazione.

Sono stati prodotti tre esemplari della crema che potranno essere acquistati quest’estate. Evidentemente Shiseido ritiene che ci saranno tantissime richieste e ha pensato ad un sistema di sorteggio per poter gestire gli acquisti. Le prenotazioni potranno essere fatte dal 30 agosto al 20 settembre 2012 presso i flagship store internazionali di Shiseido; successivamente ci sarà l’estrazione.

Ma niente paura: se non sarete riuscite ad aggiudicarvi il prezioso cimelio potrete accontentarvi di una versione più economica, al costo di soli 1000 dollari.

A proposito degli antirughe, infine, va ricordato un controsenso abbastanza evidente: la maggiorparte delle nostre rughe sono dovute, ahimé, all’effetto che il sole ha sulla nostra pelle. Non è un caso che le donne e gli uomini di colore appaiano spesso più giovani della loro età anagrafica, proprio perché, avendo più melanina hanno una pelle più sana che risente meno dei raggi solari. Basta quindi avere maggiore accortezza durante l’estate e quando ci si espone al sole: non ha molto senso, infatti, stare al sole come lucertole spalmandosi di abbronzante anziché di crema protettiva e poi, d’inverno, spendere un capitale in botulino, filler e creme antirughe.