Come realizzare lo smokey eyes?

80

Oggi vogliamo, attraverso una semplice guida, provare a realizzare un nuovo trucco per  i nostri occhi, dei sensuali smokey eyes. Lo smokey eyes è consigliato per tutte le tipologie di occhi, occhi chiari e scuri, per renderli magnetici; più adatto per la sera.

I colori che occorrono sono il nero ed il grigio, che sono quelli più utilizzati. Questo tipo di trucco da profondità allo sguardo e nasconde un po’ gli inestetismi del contorno occhi. Ma come fare? Vediamolo assieme.

Quali sono gli strumenti necessari ?

Pennelli e cosmetici adatti per il nostro make up,una matita che dovrà essere morbida e nera, il correttore, un ombretto che sarà di colorazione grigio opaco, oppure marrone o ancora  blu; oppure tre ombretti, due per la base, uno grigio opaco e l’altro nero opaco ed un altro grigio un po’ più chiaro;occorre poi il mascara sempre nero, l’eyeliner nero anch’esso, un illuminante e non ombretto luminoso, e poi per terminare il trucco un pennello morbido.

Che prodotti usare?

Parliamo dell’illuminante, Diego Della Palma ne ha create tue tipologie, un tipo cremoso che si stende sulle palpebre ed è ottimo anche per chi ha problemi di occhiaie, il secondo prodotto è un illuminatore per le guance, e per il mento, è traslucido, l’effetto prodotto è molto più che luminoso, direi radioso. Il costo è un po’ più alto del precedente prodotto. L’illuminante è ormai diventato il punto forte del trucco, dal suo lato ha che non si consuma troppo in fretta ed il costo è comunque contenuto.

Il mascara sarà nero, ma sta a voi la scelta se desiderate che renda le vostra ciglia più folte ed in questo caso, sceglierete un mascara volumizzante. L’effetto che a noi interessa creare è non far percepire dove finisce il contorno dell’occhio e dove inizia il trucco, basta avere una mano leggera per crearlo. E allora vogliamo cominciare? Prima di tutto eliminiamo i peletti superflui dalle sopracciglia, che comprometterebbero il disegno pulito, e poi se ci sono vuoti, riempiamo con la matita e sfumiamo con il pennellino. Stendiamo il correttore su tutte le palpebre, una tonalità più chiara del nostro viso.

Contorno occhi

alla base delle ciglia superiori ed inferiori passiamo con una matita che ne delinei il contorno, partendo dall’esterno verso l’interno. Poi sfumiamo con il pennello-sfumino , tutto tranne in corrispondenza dell’attaccatura dove si deve evidenziare molto il nero.Applichiamo ora il nero opaco sulla palpebra, proprio dove abbiamo sfumato il nero, mantenendoci sempre vicino alle ciglia; adesso tocca al grigio antracite, che va sfumato su tutta la palpebra, invece nella piega della nostra palpebra, stendiamo l’ombretto grigio un po’ più chiaro.

Questo ombretto grigio va messo anche sotto l’occhio, ma senza allontanarci troppo dalle ciglia inferiori; e poi aggiungiamo l’ombretto  nero, sempre ben sfumato e rendiamo evidenti i contorni dell’occhio. Passiamo alla matita nera che ci servirà adesso per disegnare il contorno inferiore dell’occhio. Manca adesso il tocco del mascara, sia sulle ciglia superiori che inferiori.

Sotto le sopracciglia potrete utilizzare l’illuminante, il tocco finale del nostro make-up, e create dei punti luce. E voilà siete pronte per ammirare il vostro lavoro allo specchio!