Gli snack golosi e salutari per l’ufficio

185

La giornata lavorativa in ufficio è solitamente monotona: otto ore alla scrivania, con pochissimo movimento e spesso le continue tentazioni stracolme di zuccheri e grassi, possono trasformarsi in un problema per la linea e la salute. Soprattutto se si lavora in aziende molto grandi con accesso continuo alle macchinette degli snack!

Prima regola: non sarà il digiuno a salvarvi. Al contrario, diversi studi hanno dimostrato che l’amore per lo snack è più spiccato – del 36 per cento rispetto alla media – proprio in chi segue una dieta bilanciata e regolare. Meglio mangiare ogni tre ore, per permettere al metabolismo di rimanere sempre attivo.

E dunque ogni tre ore o poco più si ha bisogno della propria carica di energia per affrontare le varie fasi della giornata lavorativa con sprint.

Evitate quindi la classica solitaria triste mela, lo snack deve prima di tutto “invogliare ad essere mangiato con gusto”.

Se si fa un lavoro d’ufficio particolarmente sedentario, i cibi grassi sono da evitare (spesso invece sono gli unici presenti nelle famose macchinette!). Off limit sono i salatini, le patatine, i crackers e le merendine.

L’ideale sarebbe potersi preparare a casa i propri snack oppure se si acquistano, scegliere comunque qualcosa di goloso e nutriente, ma leggero.

Ecco le alternative per uno spuntino da ufficio sano.

L’ideale è una macedonia (casalinga) anche arricchita di una piccolissima manciata di frutta secca (pinoli, mandorle, nocciole, gherigli di noce).

Al supermercato potete anche acquistare come snack goloso i mini sacchettini pronti da gustare di frutta disidratata, troverete: mele, pere, pesche, banane e albicocche.

Un dolcetto è concesso, ma solo se fatto rigorosamente in casa con le proprie mani, in modo da regolare e/o eliminare ingredienti “proibiti” sfornando una versione ultralight. Ottimi se sono anche arricchiti con frutta secca, riso soffiato, fiocchi d’avena, ortaggi (online cercate le ricette degli squisiti muffin alla carota) o fiori di zucca. Concessi anche tutti i dolcetti che prevedono nella ricetta l’impiego dello yogurt.

Se a pranzo siete state troppo leggere, perfetto è l’edamame, cioè una preparazione a base di fagioli di soia acerbi, ricca di fibre e proteine. Conservatela nel frigo dell’ufficio, poi infilate il contenitore nel microonde e aggiungete un pomodorino per uno snack rapido e delizioso. Oltre che ricercato e sano.

Se volete uno snack insolito, consiglio la mela al burro d’arachidi (che oramai potete trovare in qualsiasi supermercato). Le mele sono l’ideale per il vostro sistema immunitario, come noto, e un po’ di burro d’arachidi (l’importante è non esagerare) è una fonte ricchissima di proteine.

Per una variante più leggera potreste anche prepararvi uno snack croccante mixando gli spicchi di mela con un po’ di cereali e qualche scaglietta di cioccolato fondente.

Per uno snack veloce e poco “impegnativo” una barretta al muesli o ai cereali è l’ideale.

Due volte alla settimana potete mangiare due o tre quadratini di cioccolato ma rigorosamente fondente (meglio ancora se extra-fondente).

Se amate i cibi croccanti, optate per delle gallette, che potete trovare in tantissime versioni: al mais, al riso, al kamut. Soddisfano la fame, sono leggere e ipocaloriche.

Per i palati che cercano uno snack saporito: l’ideale è un quadratino di grana padano.

Lo yogurt è sempre un fresco alleato dello star bene. E’ un functional food, alimento dalle ottime caratteristiche nutrizionali, contiene calcio, proteine ad alto valore biologico e vitamine del gruppo A e B. Ottimo se mangiato al naturale oppure arricchito con frutta e cereali.

Se amate invece i “beveroni”, perfetto sarà uno smoothie che preparerete con le vostre manine prima di andare in ufficio (ne avevamo parlato qui, con tanto di ricette).

Sonia Brunelli
Sonia Brunelli vive a Imola dove ha studiato agraria occupandosi di alimentazione per diversi anni in una nota azienda del territorio. Si è poi specializzata nella gestione aziendale e ad oggi lavora per una ditta che promuove nuove starup con progetti e idee innovative.