Terme, è il freddo il vero protagonista dei nuovi trattamenti

56

Dimenticate saune e bagni turchi con i loro vapori caldi e benefici. I trattamenti più gettonati alle terme saranno quelli a base di freddo: le ultime tendenze in fatto di benessere parlano chiaro. E’ il freddo il vero protagonista del wellness termale 2012/2013. D’altra parte, il caldo torrido dell’ultima estate ci ha spinto a cercare un po’ di refrigerio, eventualmente anche alle terme e ai centri benessere, dove, da qualche tempo, sono nati trattamenti specifici che sfruttano le proprietà antinfiammatorie e lenitive del freddo

Il modo in cui il freddo agisce sull’organismo è amplificato se alternato al caldo: è il caso del metodo Kneipp, che si basa a sua volta sulle terme romane dove si alternava la permanenza nel calidarium ad un bagno refrigerante nel frigidarium. La terapia Kneipp sfrutta lo stesso meccanismo: l’alternanza di caldo e freddo potenzia i vasi sanguigni, costringendoli ad una sorta di ginnastica, rendendoli più elastici e migliorando così la circolazione.

Per decongestionare il contorno occhi in un baleno, per esempio, è sufficiente poggiare per qualche istante un cubetto di ghiaccio sulle palpebre o un cucchiaino tenuto in freezer per alcuni minuti. L’effetto antiage è immediato.

Ma il freddo è un vero toccasana anche per la cellulite: alla base della buccia d’arancia si riscontra infatti un problema del microcircolo che causa ristagni e ritenzione idrica. Con il freddo la pelle si tonifica e i tessuti si sgonfiano. 

I più coraggiosi possono sperimentare la sauna al contrario a Bad Bleimberg, in Austria, dove si sta in costume da bagno a meno 110 gradi centigradi. Tre minuti davvero efficaci contro i dolori. Al Linta Park Hotel di Asiago c’è un locale gelido, con temperature di 4-6 gradi centigradi e un’umidità del 10%. Da alternare alla classica sauna con una temperatura di 70-80 gradi e un’umidità del 20-30%. Si dice sia efficacissima nel rafforzare il sistema immunitario.

Ma anche chi resta a casa può sperimentare gli effetti benefici del freddo sulla propria pelle: al mattino appena svegli lavatevi la faccia con un getto di acqua fredda e fate la doccia alternando getti d’acqua molto calda a getti di acqua fredda. Anche la cosmesi viene in nostro aiuto: provate a conservare in frigo la vostra crema viso e corpo preferita. Stenderla sul viso sarà un piacere appena sveglie.