Trucchi, ricette e consigli fai da te per essere sempre bellissime

167

Non sempre è necessario spendere centinaia di euro in profumeria per  essere bellissime.

Anche nella nostra cucina possiamo trovare la maggior parte degli ingredienti utili per preparare semplici ricette beauty fai da te.

Tra i vari trattamenti il più semplice è forse un bel bagno in acqua calda con aggiunta di due chilogrammi di sale marino. L’acqua della vasca da bagno in questo modo diventa tonificante e mineralizzante, paragonabile alla talassoterapia. Per quanto riguarda la pelle un poco ruvida (soprattutto piedi, gomiti, spalle e ginocchia) è meglio iniziare con una bella esfoliazione che può essere fatta anche con bicarbonato (puoi acquistarlo al supermercato) mescolato ad un buon olio d’oliva e frizionato con un guanto di crine.

Solo dopo l’esfoliazione la pelle sarà in grado di assorbire al meglio qualunque crema o maschera. Chi ha la pelle del viso grassa è consigliabile una maschera a base di argilla del Mar Morto (la potete trovare in erboristeria). Risultati eccezionali dopo un’esfoliazione si possono ottenere con l’applicazione di una semplice maschera fatta con albume d’uovo per le pelli grasse ed albume più tuorlo per le pelli secche. Ottima quella di albume d’uovo lasciato asciugare sul viso: distende i lineamenti e stringe i pori.

Se desiderate rendere più luminosa la vostra pelle, la maschera al miele e limone è l’ideale: 2 cucchiai di miele mescolati con il succo di un limone. Applicare sulla pelle del viso per 15 minuti. Altra ottima maschera per dare luce alla pelle: mescolare della farina di mandole con un po’ di latte e olio d’oliva. Quando avete ottenuto una cremina, aggiungete una buccia d’arancia grattugiata. Applicate il mix sul viso per 15 minuti e sciacquate. Vedrete che luminosità!

Se avete la pelle impura ecco la ricetta per una lozione all’ortica: fate bollire 100 gr. di foglie d’ortica in un litro d’acqua bollente, riposare 10 minuti. Filtrare e applicare sulla pelle con un batuffolo di cotone. Questa lozione purificante può essere conservata in frigorifero in una bottiglia di vetro sigillata anche per una decina di giorni.

Per pulire la pelle del viso potete utilizzare l’olio di mandorle dolci: è un ottimo struccante soprattutto economico. L’olio elimina l’olio, quindi non preoccupatevi se avete la pelle grassa, scioglierà più facilmente il sebo dei pori. Come struccante è ottimo anche il latte che bevete tutte le mattine (meglio ancora quello di mandorla), basta dotarsi di un batuffolo di cotone

Un ottimo tonico è l’acqua fredda, dopo una detersione con l’olio, magari la sera (per non trovarvi poi un po’ troppo lucida..). Poi al mattino un buon sapone delicato e acqua fresca aiutano il risveglio anche della pelle. Se poi volete trattarvi da vere regine, non utilizzate l’acqua del rubinetto, che contiene minerali grezzi come il carbonato di calcio che secca la cute, ma preferisci quella in bottiglia.

Se avete la pelle molto stanca e avete bisogno di “risvegliarla” e tonificarla ecco il decotto al tarassaco: bollire 100 gr di foglie di tarassaco in un litro d’acqua per 10 minuti. Lasciare in infusione per 15 minuti e poi filtrare. Applicare il decotto tiepido con una garza di cotone  e lasciare agire 20 minuti.

Per idratare e nutrire può bastare una qualunque crema economica da supermercato purché adatta al tipo di pelle. Il consiglio è di aggiungere un poco di olio d’oliva per l’uso serale. Si può tenere un barattolino a parte, dove si è aggiunto l’olio (d’oliva o di mandorle) mescolato con uno cucchiaino monouso, e poi usarlo solo per il trattamento serale.

Infine, un ottimo idratante è anche il miele: applicatene un leggerissimo strato sul viso, lasciatelo in posa 5 minuti e rimuovetelo con una salvietta inumidita.

La vostra pelle vi ringrazierà.

Sonia Brunelli
Sonia Brunelli vive a Imola dove ha studiato agraria occupandosi di alimentazione per diversi anni in una nota azienda del territorio. Si è poi specializzata nella gestione aziendale e ad oggi lavora per una ditta che promuove nuove starup con progetti e idee innovative.