Unghie rigate con la striped manicure

33
striped manicure

La decorazione delle unghie è una vera e propria arte, che lascia libero spazio alla fantasia e alla creatività per colori, forme ed applicazioni. Se è vero che esistono delle nail art che richiedono una grande manualità, pazienza e gli attrezzi giusti per realizzarle è altrettanto vero che ci sono delle decorazioni a portata di tutte come la striped  manicure (o stripe o striping) per unghie a strisce o “geometriche”.

Come fare la striped manicure?

Per realizzare una striped manicure si può scegliere di operare a “mano libera” se si ha una certa manualità e un tocco fermo e deciso o affidarsi a delle strisce adesive che fanno da guida, una soluzione più sicura e pratica, da  posizionare sull’unghia aiutandosi anche con una pinzetta.

L’effetto ottenuto con questa tecnica di nail art è di un’unghia rigata ed è del tutto personale la scelta di come posizionare le righe che possono essere orizzontali al centro dell’unghia o ad 1/3; verticali su uno dei due lati, solo su quello destro o quello sinistro, in posizione centrale a tagliare l’unghia in due parti; oblique; a creare delle geometrie.

I colori da usare per la base e le strisce della striped manicure sono preferibilmente a contrasto ma si possono anche scegliere due tonalità simili giocando, in questo caso, con le finiture, ad esempio matte per la base e metallizzata (così di moda per l’autunno-inverno 2014-15) per le righe; per quest’ultime infine si possono scegliere anche gli intramontabili glitter.

Per realizzare una striped manicure si può procedere in diversi modi perchè tutto dipende dall’effetto che si vuole ottenere: se si è scelto di giocare tono su tono bisogna stendere il colore base, una volta asciugato posizionare le striscioline adesive sull’unghia e poi tamponare con una spugna da trucco il secondo colore che si vuole utilizzare, aspettare che tutto asciuga per rimuovere gli adesivi e ripulire le sbavature sulle dita con una penna correttore.

Se si sceglie di decorare l’unghia con righe verticali su un unico lato o su entrambi si può procedere un pò come si vede spesso nei programmi di decorazioni per la casa (avete mai visto Barbara di Paint your life?) applicando sull’unghia una striscia adesiva che delimita la porzione su cui stendere un colore, aspettare che asciuga, e ripetere l’operazione sulla zona restante; se invece si vogliono creare delle sezioni rettangoli di colore diverso dopo aver steso il colore base si intersecano le guide adesive a formare il decoro desiderato e si procedere a colorare l’interno delle sezioni.

Infine, soprattutto se si sceglie una base chiara su cui creare delle righe a contrasto ad effetto zebra, si può stendere la base, posizionare le righe adesive quando è ben asciutta e stendere direttamente con il pennello il colore più scuro.