Viaggi Last minute, le offerte e i consigli per San Valentino 2012

55

Non è ancora troppo tardi per organizzare un San Valentino fuori porta con la vostra dolce metà. Forse, a causa delle cattive condizioni meteo delle ultime settimane, siete stati costretti a disdire il vostro viaggio o a rimandare la vostra decisione ma se siete decisi a festeggiare come si deve la ricorrenza, siete ancora in tempo per prenotare last minute e, quindi, a prezzi molto convenienti.

Il sito Lastminute ha stilato la lista degli hotel più romantici per San Valentino: tra questi spiccano l’Hotel Aldrovandi a Roma, il Gran Hotel  La Florida a Barcellona, il Riad Bamboo a Marrakesh e l’Hotel Helvetia & Bristol a Firenze. Avete davvero l’imbarazzo della scelta: il web pullula di siti con offerte last minute per tutte le destinazioni nazionali ed internazionali e per tutte le tasche.

Sfruttando i cofanetti della serie Amore mio, dedicati alle più importanti città italiane, avrete poi modo di festeggiare restando in città o quasi. Non tutte le strutture accettano prenotazioni per la giornata di San Valentino, soprattutto con così poco anticipo, ma se siete fortunati potrete trovare ottime offerte, eventualmente estendendo la durata del soggiorno e quindi pagando per le notti ulteriori di permanenza.

Ai primi posti delle classifiche di romanticismo, ci sono senz’altro le grandi capitali europee. Barcellona, con la sua rambla sempre piena di turisti e artisti di strada, è senz’altro il luogo ideale se vi piace la movida e non volete rinunciare ad un San Valentino originale e divertente. Se vi fermate per più di un giorno, avrete la possibilità di visitare con calma la città, visitando per esempio il noto Museo di Picasso e le case di Gaudì, concendendovi di assaporare la città non soltanto di notte, quando Barcellona si anima e si riempie di giovani.

Vienna, facilmente raggiungibile dal nord Italia e ben collegata per via aerea con molte città italiane, è una città non troppo vasta ma piena di punti di interesse. Tra questi il famosissimo Prater, il parco divertimenti simbolo della città, con tante attrazioni di rilievo a cui di recente si è aggiunto il museo delle cere di Madame Tussauds.

Restando in Italia, le città d’arte saranno come sempre la meta preferita degli innamorati: Roma, Firenze, Milano. la romantica per eccellenza Venezia, ma anche Pisa, Siena, Bologna. Ognuna di queste città avrà qualcosa da offrirvi, sia che cerchiate un San Valentino culturale, andando per mostre, musei e teatri, sia che preferiate un San Valentino più commerciale, con cene a lume di candela e locali dove poter ballare fino a tarda notte.

Molti però preferiscono passare un San Valentino più discreto rintanandosi in un centro benessere, dove poter usufruire di piacevoli massaggi e trattamenti bellezza, oppure scegliendo posti meno turistici, come agriturismi, piccole masserie e bed & breakfast a conduzione familiare, luoghi dove potersi rilassare e riacquistare il contatto con la natura. Se di solito vivete e lavorate in città, probabilmente questa è la scelta ideale che vi darà la possibilità di staccare dai ritmi serrati della città e riscoprire l’intimità della vita a due.