Dimagrire con la Raw diet mangiando cibi crudi

La Raw diet è un regime dietetico già conosciuto e apprezzato da tempo (la tentò anche Elvis) che trova sostenitrici tra bellissime (e in forma) donne come Uma Thurman, Natalie Portman, Demi Moore, Carol Alt e Barbara Streisand ma da quando questa dieta è stata scelta da Kate Middleton la Raw diet è tornata alla ribalta, essendo la duchessa di Cambridge ormai in gradi di fare tendenza in ogni campo, dalla moda alla tavola.

Dopo la nascita del piccolo George sembra che Kate Middleton abbia scelto di abbracciare il regime crudista della Raw diet non solo per ritrovare la forma ma anche per beneficiare dei vantaggi che questa dieta dà a pelle e capelli, rendendo la carnagione più luminosa  e la chioma più folta e forte (così come vengono rinforzate le unghie).

La Raw diet si basa sul principio fondamentale che la cottura altera le proprietà nutritive degli alimenti rendendoli più poveri di elementi e, in alcuni casi,  addirittura nocivi, per questo motivo i cibi vanno consumati crudi o scottati massimo a 40°, una temperatura che però si rivela insufficiente a uccidere germi e batteri che si trovano in alcuni cibi (latticini, carne, pesce, uova). In questo modo sono dunque banditi dalla tavola alcuni alimenti tipici della dieta mediterranea come past e pane (prodotti da forno in generale), grigliate ma via libera a frutta, verdura, centrifugati e marinate con limone e spezie.

Una giornata tipo di Raw diet prevede:

Colazione: Un bicchiere di centrifugato di verdure o frutta, una tazza di tè verde (dolcificare eventualmente con miele) e una spremuta di agrumi.

Pranzo: carpaccio di carne o di pesce (oppure un centrifugato) con 300 g di verdure crude miste condite con del succo di limone e frutta di stagione.

Cena: crema fredda di verdure crude frullate con yogurt magro, aglio, prezzemolo, succo di limone e cipollone; 300 g di verdure condite con 1 cucchiaino d’olio.

I beninformati dichiarano che tra i piatti preferiti di Kate Middleton si trovano pesce crudo marinato con limone (o lime) e spezie, gazpacho, insalata di anguria, bacche di goji (si può mangiarne una manciata come spuntino) e latte di mandorle.

In molti concordano nel riconoscere gli effetti benefici della Raw diet che rafforza capelli e unghie, migliora l’aspetto della pelle e sembra ridurre l’ipertensione, rischio di malattie cardiache e sarebbe utile contro allergie e per combattere i fastidi collegati alla menopausa; allo stesso tempo ci sono delle controindicazioni da non dimenticare, ad esempio non cuocere i cibi, come detto, in molti casi lascia in vita batteri che possono rivelarsi nocivi per l’uomo, inoltre essendo un regime dietetico molto particolare va personalizzata da un medico professionista.