Tutte le proprietà benefiche del limone

Il limone è uno degli agrumi più consumati e diffusi, i suoi utilizzi sono vari e non si limitano solo alla cucina. Il limone è infatti un prodotto naturale dalle mille risorse, ottimo da usare come per la bellezza e il benessere fisico, oltre che come rimedio naturale per molti malesseri e per garantire la salute del nostro organismo.

Le proprietà terapeutiche e benefiche del limone, sia del suo succo che della scorza, sono innumerevoli e rendono questo semplice agrume un vero e proprio toccasana per la salute e un elisir di bellezza, ideale per la cura del corpo. Vediamo dunque quali sono le proprietà benefiche del limone e i possibili utilizzi di questo agrume: 

Cosa troverai nell'articolo?

Limone: proprietà

Il limone è una pianta originaria dell’India settentrionale e della Cina, diffusa conosciuta in tutto il mondo. In Italia la coltivazione di limone è tipica del Sud, ed è uno degli agrumi più utilizzati, come condimento in cucina, in mote bevande gustose, dolci, e tanto altro, insomma è un alimento estremamente versatile e ricco di benefici.

Sia il succo di limone, che la sua buccia infatti, possiedono moltissime e preziosissime proprietà benefiche, vediamo quali sono:

  • proprietà depurative
  • proprietà antibatteriche
  • proprietà anti-tumorali
  • proprietà astringenti
  • azione cicatrizzante
  • proprietà antiossidanti (grazie al contenuto di vitamina C che contrasta i radicali liberi e rallenta il processo di invecchiamento)
  • proprietà disinfettanti
  • purifica e fluidifica il sangue
  • proprietà antinfiammatorie
  • previene l’arteriosclerosi
  • protegge fegato e pancreas
  • regola la pressione sanguigna (grazie al suo contenuto di potassio)
  • proprietà digestive
  • rinforza i vasi sanguigni (grazie alla vitamina B3)
  • contrasta nausea e diarrea
  • proprietà antimicotiche
  • proprietà calmanti

Rimedi naturali con il limone

Come abbiamo visto, il limone è ricco di proprietà utili per la salute del nostro organismo e non solo. Gli utilizzi del limone, per sfruttare al meglio le sue potenzialità e i suoi benefici, sono tanti e si può usare tranquillamente la sua polpa, il succo e anche la buccia.  Vediamo quali sono i benefici e i possibili utilizzi del limone, nella nostra quotidianità:

A lavoro e per lo studio

L’olio essenziale di limone è in grado di migliorare la concentrazione e la comunicazione interpersonale. In ufficio è possibile combattere la stanchezza miscelando 5 gocce di olio essenziale di limone e 5 gocce di olio di pino silvestre.

Per periodi intensi di studio si può invece miscelare 5 gocce di olio essenziale di limone con 2 gocce di menta e una di incenso. In questo modo il limone sprigiona le sue essenze capaci di calmare il nervosismo e donare armonia.

Durante l’attività fisica

il limone potenzia il lavoro muscolare durante gli allenamenti degli sportivi. E’ sufficiente massaggiare il corpo prima dell’attività sportiva con 20 gocce di olio essenziale di limone diluite in 100 ml di olio di mandorle dolci, dall’effetto lenitivo e allo stesso tempo stimolante.

Per curare l’influenza

Il limone, per le sue proprietà antisettiche, antinfiammatorie e depurative è perfetto da usare come rimedio naturale conto l’influenza, soprattutto mal di gola e raffreddore e sinusite, non a caso molti farmaci anti-influenzali sono a base di limone. Ecco come utilizzare il limone in modo naturale contro l’influenza:

  • suffumigi di limone: basta diluire due gocce di olio essenziale di limone, due di eucalipto e due di pino silvestre in una bacinella contenente acqua molto calda e respirarne i vapori coprendo la testa con un asciugamano per non disperderli.
  • gargarismi con il succo di limone: in caso di mal di gola, è possibile fare dei gargarismi con del succo di limone per contrastare l’infiammazione, basta prendere il succo di un limone e fare dei semplici gargarsimi.
  • tisane o tè a limone: per alleviare gli stati influenzali una buona idea è quella di preparare delle calde e gustose tisane a base di limone e zenzero oppure un semplice tè al limone.

Protegge mani e unghie

Il limone, come abbiamo visto ha importanti proprietà antisettiche e antimicotiche, ideali per contrastare la comparsa di micosi sulle unghie di mani e piedi, e in generale può essere usato come disinfettante naturale per le mani.

Basta diluire il succo di limone con dell’acqua ed applicarlo e massaggiarlo su mani e unghie, in questo modo il succo di limone riduce le macchie cutanee, elimina i batteri e rinforza le unghie indebolite.

Per la cura dei capelli

Il succo di limone o il suo olio essenziale (ricavato dalla buccia), è estremamente efficace anche per la cura dei nostri capelli, in particolare per i capelli grassi. Il limone infatti ha proprietà disinfettanti e depurative, ed è ideale per combattere l’eccessiva produzione di sebo del cuoio capelluto, ma anche per prevenire la forfora.

In caso di forfora o capelli grassi, basta massaggiare il cuoio capelluto con del succo o dell’olio essenziale di limone, magari unito all‘olio di sesamo, prima del risciacquo finale dei capelli, così da ridurre la fragilità del capello e combattere il sebo in eccesso.

Per la cura della pelle

Il succo di limone contiene acido ascorbico, e per questo ha preziose proprietà antisettiche, astringenti e depurative, ottime per purificare la pelle del viso e in generale per rigenerare e proteggere la pelle del corpo.

Il limone è infatti molto efficace nella cura dell’acne, della pelle eccessivamente grassa, e in generale può essere usato per una pulizia del viso più profonda e completa.

Il consiglio per la cura dell’acne è quello di miscelare l’olio essenziale al limone, in modo da equilibrare la seborrea della pelle del viso, e aiutare nel processo di cicatrizzazione dell’acne.

Inoltre possiamo usare direttamente il succo di limone sul viso tamponandolo con un batuffolo di cotone, così da eliminare eventuali impurità sul viso, punti neri, chiudere i pori dilatati e garantire una pelle luminosa e purificata naturalmente.

Come sbiancante per i denti

Il limone possiede anche preziose proprietà utili per la pulizia e la salute dei denti e del cavo orale. Essendo un prodotto dall’azione disinfettante, antibatterica e sbiancante, il limone può essere usato come disinfettante naturale in caso di infezioni gengivali, di sanguinamento, di denti doloranti, oppure la sua buccia può essere strofinata sui denti per eliminare depositi di tartaro e placca dentale e soprattutto per avere un effetto sbiancante naturale.

Il succo di limone quindi può essere usato per la cura del cavo orale, come un collutorio naturale, facendo sciacqui e gargarismi, oppure si può applicare direttamente sui denti per ottenere uno sbiancamento e una pulizia naturale dei denti.

L’importante è fare attenzione a non esagerare e a non usare frequentemente il limone sui denti in quanto può corrodere e danneggiare lo smalto dei denti, quindi è consigliato usarlo come sbiancante e disinfettante per i denti solo quando è necessario e periodicamente, massimo una o due volte al mese.

Sono laureanda alla facoltà di lettere moderne all’Università degli Studi di Salerno. Da sempre interessata e aggiornata sulle novità riguardanti salute, bellezza, cura del corpo e benessere psico-fisico.

Condividi con un amico