Crema idratante fai da te all’aloe

926 views

Mantenere l’idratazione della pelle con questo caldo è fondamentale, e bere acqua spesso non basta. Ecco perché entrano in gioco le creme: esse preservano il film lipidico della pelle, contribuendo a tenere alti i livelli di idratazione.

Ma perché non farla in casa? E infatti ecco qua la ricetta per avere sempre la pelle idratata con rimedi naturali.

Il risultato sarà una crema leggera e rinfrescante, da usare al mattino e come base trucco, o alla sera prima di andare a dormire. In entrambi i casi, la pelle ne sarà rinfrescata e idratata. A scelta potete aggiungere l’olio essenziale che più ritenete opportuno.

Vi indico due alternative: l’olio essenziale di camomilla per le sue proprietà calmanti ed emollienti (e quindi adatto a pelli irritate, sensibili, secche e normali); o l’olio di Tea Tree, astringente, per pelli che hanno bisogno di essere purificate (e quindi grasse, o miste).

Gli ingredienti sono facilissimi da reperire e l’effetto sulla pelle è davvero idratante e fantastico. Dalla base si può ricavare sia una crema viso, che una crema corpo.

Ingredienti:

  1. 30 gr di aloe
    (puoi preparare il gel di aloe in casa!)
  2. 20 gr di burro di karitè
  3. 10 gr di olio di mandorle o jojoba

Se è una crema viso:
5 gocce di olio essenziale di camomilla (emolliente)
5 gocce di olio di tea tree (astringente)

Se è una crema corpo:
triplicare le dosi e aggiungere 10 gocce di olio essenziale di rosmarino e 10 di olio essenziale di betulla, che ha effetto anti-cellulite (oppure 20 di rosmarino, o 20 di betulla)

Gli oli essenziali sono facoltativi, o possono essere scelti in base alle vostre necessità, l’importante è non improvvisarsi e mai metterli puri sulla pelle.

Procedimento:

  • Per prima cosa sterilizzate in acqua bollente e lasciar poi raffreddare il contenitore della crema, consigliabilmente in vetro.
  • Sciogliere leggermente a bagnomaria il burro di karitè facendo molta attenzione a non bruciarlo o surriscaldarlo eccessivamente, aiutatevi con una frusta o una forchetta.
  • Quando la consistenza sarà sufficientemente lavorabile e la maggior parte del calore si sarà disperso, aggiungete l’olio e mettete a raffreddare qualche minuto.
  • A questo punto, aggiungete il gel di aloe e le gocce di olii essenziali, amalgamando il prodotto senza montarlo troppo.
  • Si conserva in frigo per circa un mesetto. Se vedete muffe o sentite odori strani, essendo comunque un prodotto deperibile, non continuate ad usarla.Spero vi piaccia!

Qui invece ti spiego come rendere la crema idratante più leggera e meno appiccicosa, perfetta per l’estate in cui si suda tantissimo.