Ecco le bevande energizzanti alternative al caffè

214

Che delizia il profumo del caffè appena fatto che si diffonde per la casa! Quando consumata nelle giuste dosi, questa nera bevanda apporta diversi benefici al nostro organismo. Ci dona inoltre una forte carica di energia per affrontare al meglio gli impegni della vita quotidiana.

Tuttavia, non è consigliabile berne in grandi quantità. Le dosi raccomandate non dovrebbero superare le 3 tazze al giorno, che diminuiscono a 1 o 2 nel caso di persone in età avanzata. L’abuso di caffè può infatti creare scompensi al nostro organismo e provocare effetti collaterali di varia intensità.

È possibile che troppo caffè innalzi la produzione di cortisolo, il cosiddetto ormone dello stress. Questa bevanda ha inoltre la capacità di stimolare le ghiandole surrenali: ciò implica un aumento immediato dell’energia che però, dopo poco tempo, cala vertiginosamente lasciando solo un senso di affaticamento maggiore del normale.

Un altro degli effetti collaterali della caffeina riguarda il fatto che inibisce l’assorbimento del ferro e compromette il deposito di calcio, zinco e magnesio da parte del fegato, causando quindi una pericolosa carenza di sostanze fondamentali per l’organismo.

C’è poi da ricordare che il caffè, una volta assunto, rimane all’interno del sistema nervoso dalle 4 alle 6 ore e può creare problemi non appena arriva il momento di addormentarsi.

Per coloro che non riescono proprio a limitarsi alle quantità di caffeina raccomandate e hanno bisogno di una bevanda energizzante da consumare spesso nel corso della giornata, ecco quali sono 3 valide alternative al caffè. Questi drink vi permetteranno di non soffrire troppo la riduzione delle dosi di caffè donando, al tempo stesso, forza e vitalità a mente e corpo.

Tè matcha

Il tè matcha è una particolare varietà di tè verde di qualità molto elevata. Viene realizzato tramite la frantumazione a terra dell’intera foglia di tè con delle pietre. Il procedimento continua fino a ridurla in una polvere sottilissima.

Per assaporare la bevanda, basterà solo sciogliere questa polvere all’interno di una tazza di acqua calda. È un’ottima alternativa al caffè e contiene antiossidanti, vitamine e minerali. Riesce a ricaricare l’organismo senza il rischio di effetti collaterali provocati dalla caffeina. La sua efficacia, inoltre, dura più di quello del caffè.

Acqua

Sembrerà strano, ma in alcuni casi anche della semplice acqua può sostituire il caffè. La sensazione di affaticamento e l’incapacità di concentrarsi al meglio possono essere infatti i primi segnali di disidratazione. Se vi sentite stanchi, avete mal di testa o non riuscite a focalizzare i pensieri sull’attività da svolgere, potreste solo aver bisogno di un bel bicchiere d’acqua.

La maggior parte delle persone crede che sia necessario bere solo alla comparsa dello stimolo della sete. Tuttavia, quella sensazione di arsura compare quando il processo di disidratazione è già in atto.

L’organismo ha bisogno della giusta quantità di acqua per funzionare al meglio. Per ricordare di bere abbastanza acqua, può essere utile tenere sempre con sé una bottiglia. Non esiste una dose giusta per ognuno, ma generalmente la quantità ideale di acqua da assumere si aggira intorno ai due litri, per gli adulti.

Centrifugati di verdura verde

Introdurre più verdure di colore verde all’interno della dieta è molto utile per aumentare l’energia. Ciò avviene soprattutto grazie agli antiossidanti e alle sostanze nutritive di cui sono ricche. I centrifugati sono un modo sfizioso e particolare per prendere tutto il buono che questi prodotti ci offrono e avere la versatilità di una bevanda da gustare in ogni momento.

Bere un centrifugato di verdure al giorno, inoltre, protegge la salute dell’apparato cardiocircolatorio. Per un super bonus di energia, potete aggiungere al vostro drink a base di verdure anche un po’ di polvere di tè matcha, semi di chia o frutta secca.

Con queste ricette potrete avere la vostra buona dose di ricarica giornaliera senza correre il rischio di assumere troppo caffè. Introdurre questa serie di bevande alternative nella vostra routine alimentare porterà benefici inaspettati all’organismo. Le sostanze nutritive presenti al loro interno donano al corpo tutto ciò di cui ha bisogno per svolgere al meglio le normali attività fisiche e mentali.

Alessandra Montefusco
Ho una laurea magistrale in Teoria dei linguaggi e sono appassionata di rimedi naturali e cosmetica ecobio sin dall’adolescenza. Per questo cerco sempre di tenermi aggiornata sulle ultime novità del settore e sulle potenzialità dei prodotti che madre natura ci ha donato. Mi occupo di comunicazione e lavoro nel settore degli audiovisivi. Amo la musica - mia grande passione - la letteratura, il cinema, le passeggiate all’aria aperta e…il cibo!