Bicarbonato e alloro per proteggere i tuoi libri da muffa e insetti

1161
alloro-libri

Ma quanto sono belli i libri?

Scommetto che tutte noi a casa abbiamo vecchi libri che conserviamo per nostalgia, per condividerli con qualcuno o per rileggerli in seguito.

A volte, però, è davvero difficile riuscire a conservarli perfettamente perché tutti i libri più vecchi tendono ad avere quel cattivo odore di muffa per niente piacevole.

I libri, infatti, tendono ad accumulare polvere e ad attirare muffe, insetti e batteri.

La loro pulizia, quindi, sembra inevitabile. Ma bisogna stare attente perché i libri non sono facili da pulire e potrebbero davvero danneggiarsi.

Se, quindi, volete alcuni consigli per pulire ed eliminare l’odore di muffa dai vostri libri con rimedi efficaci e naturali, oggi vi proponiamo la soluzione che fa per voi: bicarbonato ed alloro.

Volete sapere come usarli?

Scopriamolo insieme!

N.B Prestate molta attenzione ed evitate di bagnare le pagine dei vostri libri durante la pulizia.

Come spolverarli

Anche se vi sembra incredibile, per pulire i vostri libri vi basterà utilizzare un ingredienti naturale che sicuramente avrete già in casa: il bicarbonato.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Questo rimedio vi può tornare molto utile in caso vogliate spolverare a fondo un libro “sporco”.

Versate, quindi, due cucchiai di bicarbonato in circa 300 ml di acqua tiepida.

Se, poi, volete rendere la soluzione profumata, vi basta aggiungere alcune gocce di olio essenziale della fragranza che più preferite.

A questo punto, immergete, un panno nella soluzione e procedete a pulire la copertina del vostro libro e a spolverarla.

In alternativa, potete anche realizzare un detergente spray da utilizzare all’occorrenza.

Prendete, quindi, gli ingredienti e versateli in un contenitore con spray. Agitatelo, poi, bene per permettere al bicarbonato di sciogliersi.

A questo punto, spruzzate un po’ di prodotto sulla superficie della copertina e i bordi del libro.

Vi raccomandiamo di tenere le pagine ben chiuse per evitare di bagnarle e di far appiccicare la polvere.

Inoltre, ricordatevi di procedere delicatamente e di passare il panno in maniera superficiale così da non impregnare di acqua la copertina.

Come togliere la muffa

Una volta visto come rimuovere la polvere dai vostri libri, vediamo insieme come fare per pulire un libro ammuffito.

Quando, infatti, la muffa si è già formata sui vostri libri, è necessario eliminarla prima che li danneggi ulteriormente.

Prendete, quindi, il libro ammuffito e chiudetelo in un sacchetto. Aggiungete, poi, nel sacchetto due cucchiai di bicarbonato e chiudetelo.

Lasciate il libro nella busta per circa 10 giorni e ricordatevi di scuoterla ogni due giorni.

Una volta aperto il sacchetto, utilizzate un pennello per spolverare il libro oppure utilizzate il getto di aria fredda del phon.

E voilà: addio muffa!

Come difenderli dai pesciolini d’argento

I libri, purtroppo, sono il luogo preferito in cui si rifugiano alcuni piccoli insetti chiamati pesciolini d’argento.

Questi piccoli insetti, li troviamo spesso nelle nostre case perché si nascondono nei mobili, nelle pareti e in tutti i luoghi scuri.

Sono di colore argento, hanno una forma allungata e si nutrono di carboidrati, polvere e colla.

Spesso si rifugiano nei libri e provocano dei piccoli buchetti nelle pagine. Quindi, come fare per evitare che si depositino nei nostri libri?

Basta utilizzare l’alloro!

Prendete, delle foglie di questa pianta e inseritele tra le pagine dei vostri libri. Grazie al suo potere tarmicida, l’odore dell’alloro manterrà i pesciolini d’argento lontano dai libri.

In alternativa all’alloro, però, potete utilizzare anche i fiori di lavanda e un rametto di menta piperita, noti proprio per essere antitarme naturali.

Lasciate, quindi, queste foglie tra le pagine e se lo preferite, potete utilizzarli anche come dei segnalibri.

E…mai più pesciolini d’argento!

Altri consigli utili

Abbiamo, quindi, visto alcuni consigli per rimuovere la polvere dai nostri libri, per rimuovere la muffa e per evitare che si depositino i pesciolini d’argento.

Vediamo, ora, altri consigli utili per difendere i nostri libri dall’usura e per tenerli sempre puliti e come nuovi.

Innanzitutto, ricordatevi di conservarli sempre in luoghi asciutti e dove ci sia una buona circolazione dell’aria.

In questo modo, infatti, evitate la formazione di muffe, funghi e cattivi odori che solitamente proliferano negli ambienti molto umidi.

Ricordate, poi, di spolverarli spesso con un piumino o un pennello per evitare la formazione di polvere. Vi suggeriamo di spolverare anche tra le pagine.

Infine, è consigliabile non disporli uno sopra l’altro ma verticalmente così che possono “respirare”.

Avvertenze

Prestate attenzione alla pulizia ed evitate di impregnare la copertina di acqua o di bagnare le pagine dei vostri libri. In questi casi, infatti, potreste danneggiarli.

Trucchetti per le pulizie di casa

Se volete conoscere altri trucchetti interessanti per la pulizia di casa vostra, ecco alcuni post:

Maddy Cimmino
Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.