Come avere una casa sempre profumata con le rose!

489
profumare-casa-con-rose

Le rose sono considerate le regine del giardino grazie alla loro bellezza e alla varietà di colori che le rendono adatte per ogni occasione.

A ciò, poi, si aggiunge anche l’inconfondibile profumo che rilasciano, il quale le rende tra i fiori più ambiti da utilizzare per la preparazione di prodotti cosmetici, quali profumi, creme, ecc.

Proprio per la loro fragranza sempre gradevole e delicata, è possibile utilizzarle anche per portare un profumo inebriante nelle nostre case. Vediamo insieme come fare!

Pot pourri

Il primo rimedio per utilizzare le rose per profumare la vostra casa è davvero veloce ed immediato: il pot pourri.

Tutto ciò che dovrete fare, infatti, è raccogliere alcuni petali di rosa freschi (o utilizzare quelli essiccati)e metterli in un piattino che poi posizionerete nei vari punti della vostra casa che volete maggiormente profumare.

Ricordatevi, però, sempre di sciacquare i fiori appena raccolti e di eliminare tutti i residui di sporco o eventuali insetti. Inoltre, non utilizzate petali su cui sono stati utilizzati insetticidi, pesticidi o altri prodotti chimici.

Per realizzare un vero e proprio pot pourri, è consigliabile aggiungere anche altri fiori così da arricchire il piattino di colori diversi, quali fiori di lavanda, fiori di arancio e così via.

In alternativa al piattino, potete anche mettere i petali in alcuni sacchetti di cotone e riporli, poi, nei cassetti e negli armadi: sarete investiti da un’ondata di profumo ogni volta li aprirete!

Diffusore con bastoncini

Un altro modo per profumare la casa con le rose consiste nell’utilizzare l’acqua di rose per realizzare dei diffusori con bastoncini.

Per preparare l’acqua di rose, vi occorre:

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

  • 1 tazza di petali di rosa
  • 2 tazze di acqua distillata (circa 500 ml)

Raccogliete, quindi, i petali e lavateli con acqua fredda, dopodiché, fateli bollire in una pentola contenente l’acqua distillata.

Una volta arrivata a bollore, coprite la pentola così da non far uscire il vapore e lasciate sul fuoco altri 15 minuti tenendo la fiamma bassa.

A questo punto, spegnete il fuoco e fate riposare la miscela nella pentola per un’altra ora così da intensificare il profumo.

Infine, filtrate il tutto e versate un po’ di questa acqua profumata in un contenitore, preferibilmente di vetro, con un’imboccatura stretta così da non permettere alla soluzione di evaporare troppo velocemente.

Immergete, poi, i bastoncini per gli spiedini al suo interno e dopo circa un mese sostituite il liquido e cambiate i bastoncini.

Infine, posizionare questi contenitori nelle stanze della vostra casa e ricordatevi di girare i bastoncini almeno una volta alla settimana. Che profumo!

Profumatore per ambienti

Che ne dite, invece, di preparare un profumatore per ambienti da utilizzare all’occorrenza per profumare la vostra casa in maniera totalmente naturale?

Anche questo procedimento è molto facile e anche economico.

Versate, quindi, 1 tazza di petali di rosa in un recipiente contenente circa 500 ml di acqua distillata fredda.

Lasciate, poi, macerare i petali di rosa per un’intera notte e l’indomani, filtrate il liquido. Dopodiché, travasate circa 300 ml di acqua di rose così ottenuta in una brocca e aggiungete 2 cucchiai di bicarbonato di sodio. Mescolate bene il tutto.

Per un profumo ancora più intenso, potete anche aggiungere alcune gocce di olio essenziale alle rose.

Infine, versate il tutto in uno spruzzino e voilà: il vostro profumatore per ambienti è pronto!

N.B Non utilizzatelo sui tessuti per evitare di macchiarli.

Deodorante per bagno

Infine, vediamo un ultimo rimedio molto efficace per avere un bagno profumato come un giardino, utilizzando petali di rosa essiccati.

Inserite dei petali in un barattolo, dopodiché versate l’olio di oliva o l’olio di mandorla fino a ricoprirli completamente.

A questo punto, riponete il barattolo sul davanzale e lasciatelo esposto alla luce diretta del sole per circa 5 giorni. Passati i giorni, filtrate l’olio, versatelo in un altro barattolo e inserite, poi, dei bastoncini di legno o di bamboo.

Infine, riponete il barattolo su un ripiano del bagno.

Per una casa profumata

Se desiderate avere altri consigli per una casa sempre profumata, vi suggeriamo i seguenti post:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.