Perchè l’olio di oliva fa bene ai capelli?

olio oliva

Chi non sogna capelli sani e setosi? Il raggiungimento di una chioma da copertina è, però, spesso difficoltoso a causa di numerosi fattori esterni che rischiano di comprometterla. Inquinamento, prodotti chimici, raggi UV possono danneggiare i nostri capelli.

In commercio esistono molti prodotti in grado di ridare vita alla chioma, ma voglio proporvi un metodo efficace ed economico di cui non potrete più fare a meno: utilizzare l’olio di oliva. Questo ingrediente riesce a trattare quasi tutti i problemi che possono interessare la chioma e il cuoio capelluto.  Vediamo come.

Perché l’olio di oliva fa bene ai capelli?

L’olio di oliva è ricco di antiossidanti che proteggono il cuoio capelluto e rinforzano i capelli. Offre numerosi benefici ed è, inoltre, considerato uno degli oli più sicuri da utilizzare sul capello.

Possiede anche proprietà antinfiammatorie e antimicrobiche che contribuiscono a mantenere in salute la chioma.

Ecco perché è uno degli ingredienti più amati dagli appassionati di rimedi naturali e fai da te. Scopriamo quali sono i benefici che questo straordinario olio dona alla chioma.

Combatte la caduta dei capelli

La caduta dei capelli è un problema molto comune e può colpire chiunque, indipendentemente dall’età o dal sesso. Può essere provocata da fattori ereditari stress, anemia e problemi alla tiroide.

Anche un cuoio capelluto non sufficientemente idratato può portare alla perdita di capelli. L’olio di oliva limita l’eccessiva produzione dell’ormone DHT che contribuisce alla comparsa del problema.

Agisce contro i pidocchi

Una delle caratteristiche dell’olio di oliva è quella aiutare ad eliminare i pidocchi. Quando applicato sul cuoio capelluto, infatti, rende più semplice la rimozione delle lendini.

L’olio di oliva possiede, inoltre, proprietà antibatteriche e antimicrobiche che impediscono la prolificazione dei pidocchi e consentono di eliminarli in modo efficace e rapido.

L’idea di ritrovarsi con i pidocchi tra i capelli è un vero e proprio incubo: infatti, non è facile liberarsene e spesso può passare del tempo prima di risolvere del tutto il problema. L’olio di oliva è un valido alleato nella lotta contro i pidocchi e, in più, è naturale e semplice da reperire.

Rende i capelli forti

L’olio di oliva non solo aiuta a contrastare la caduta eccessiva dei capelli, ma li rende anche più forti. Questo ingrediente è infatti ricco di vitamina E, molto importante per il nostro organismo, che è essenziale per mantenere belle e sane pelle e chioma.

L’olio penetra in profondità all’interno delle radici e fornisce loro volume e morbidezza extra. Inoltre, una sua ulteriore caratteristica è quella di ridurre la formazione delle fastidiose doppie punte.

Deterge il cuoio capelluto e rimuove la forfora

Uno degli straordinari vantaggi offerti dal comunissimo olio di oliva è quello di purificare e detergere il cuoio capelluto. Esso consente infatti di rimuovere, con facilità, l’accumulo di sporco, tossine e polvere dalla chioma in modo naturale.

L’olio di oliva possiede molte sostanze antiossidanti e, inoltre, aiuta a dire addio alla forfora in quanto previene la desquamazione dovuta all’eccessiva secchezza del cuoio capelluto.

Come usare l’olio di oliva per i capelli?

L’olio di oliva può essere utilizzato in vari modi sui nostri capelli. Vediamo insieme i metodi più comuni e alcune semplici trattamenti di bellezza fai da te da preparare a casa.

Olio di oliva puro

L’olio di oliva può essere applicato direttamente sui capelli in forma pura. Per una maschera veloce, scaldate un po’ di olio d’oliva (non deve scottare!!!) e stendetelo accuratamente su cuoio capelluto e lunghezze.

Procedete massaggiando per alcuni minuti con movimenti circolari e leggeri. Coprite poi la testa con un asciugamano bagnato e tenete in posa per circa 20 minuti.

A questo punto, rimuovete l’asciugamano e lavate la chioma con uno shampoo delicato. Il procedimento può essere ripetuto una volta a settimana.

Olio di oliva con uova e miele

L’albume dell’uovo è ricco di componenti essenziali che fanno molto bene ai capelli. Ne promuove, ad esempio, la crescita e ne riduce la caduta. Il miele agisce come un balsamo naturale e rende la chioma morbida e setosa, donandole lucentezza.

Basterà sbattere l’albume di un uovo e aggiungervi 1 cucchiaino di miele e 1 cucchiaino di olio di oliva. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e applicatelo sui capelli passando dalle radici fino alle punte. Lasciate riposare la maschera per 25-30 minuti e poi lavatela via accuratamente con dell’acqua.

Olio di oliva e pepe

L’idea di mettere del pepe sui propri capelli potrebbe risultare strana, ma questo ingrediente funziona davvero bene sulla chioma. Esso contiene capsacina che combatte la caduta dei capelli, rimuove la forfora e svolge un’azione antiossidante.

Scaldate ½ tazza di olio di oliva e aggiungete al suo interno 1 cucchiaino di pepe. Dopo aver mescolato bene, stendete la miscela sul cuoio capelluto e massaggiate delicatamente.

Tenetelo in posa almeno 4 ore o, se preferite, anche tutta la notte, e poi risciacquate abbondantemente lavando i capelli con uno shampoo delicato.

Olio di oliva, banana e avocado

Le banane sono una ricca fonte di biotina, un ingrediente straordinario che aiuta a mantenere forte e sana la nostra chioma. L’avocado fornisce invece vitamina K, vitamina E e potassio.

Per preparare questa maschera toccasana fai da te dovrete semplicemente schiacciare la polpa di una banana e di un avocado e versare all’interno del composto 1-2 cucchiaini di olio di oliva.

Applicate il trattamento su tutta la chioma e lasciatelo in posa 30 minuti. Trascorso il tempo necessario, sciacquate via con cura, prima con semplice acqua e poi procedete con un lavaggio utilizzando uno shampoo delicato.

Con l’olio di oliva avrete risultati strabilianti e capelli da favola. Il tutto con il minimo sforzo e la minima spesa. Sarà facile preparare le vostre personali ricette di bellezza naturali aprendo semplicemente la vostra dispensa di casa. Potrete così dire addio a capelli fragili, danneggiati e spenti.

Alessandra Montefusco
Ho una laurea magistrale in Teoria dei linguaggi e sono appassionata di rimedi naturali e cosmetica ecobio sin dall’adolescenza. Per questo cerco sempre di tenermi aggiornata sulle ultime novità del settore e sulle potenzialità dei prodotti che madre natura ci ha donato. Mi occupo di comunicazione e lavoro nel settore degli audiovisivi. Amo la musica - mia grande passione - la letteratura, il cinema, le passeggiate all’aria aperta e…il cibo!