Come togliere le incrostazioni dalla bistecchiera in modo facile e veloce

3206
pulire-bistecchiera

Le bistecchiere sono davvero un must nelle nostre cucine, perché aiutano a rendere i nostri cibi super saporiti.

La bistecchiera, infatti, fa sì che possiamo riprodurre l’effetto di un cibo cotto sulla griglia del barbecue utilizzando invece i fornelli di casa nostra.

Ci permette di cuocere in maniera veloce senza dover aggiungere grassi come olio, burro e strutto. Chi di voi non ama la cottura gustosa della carne o delle verdure sulle bistecchiere?

L’unica pecca, però, è che a volte sembra davvero difficile pulirle e lavarle perché tendono ad incrostarsi.

Ma ecco tutti i consigli per pulire la bistecchiera in modo facile e veloce!

N.B Consultare sempre le istruzioni del produttore prima di procedere con la pulizia seguendo questi rimedi.

Come pulirla in base al materiale

Innanzitutto, dobbiamo ricordare che, sebbene la bistecchiera tradizionale sia quella in ghisa, negli ultimi anni stanno riscuotendo molto successo anche le bistecchiere con rivestimento antiaderente.

Perciò, bisogna considerare dei differenti metodi di pulizia in base al materiale della bistecchiera.

Bistecchiera in ghisa

Per la pulizia della vostra bistecchiera in ghisa, iniziate rimuovendo tutto il grasso in eccesso subito dopo aver finito di cuocere i vostri cibi.

La cottura, infatti, potrebbe far appiccicare i cibi sulla griglia.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Potete utilizzare anche alcuni fogli di carta da cucina, ma fate attenzione a non scottarvi.

Dopodiché, preparate una pasta fatta di acqua e sale. Versate, quindi, un po’ di acqua sulla piastra e aggiungete una manciata di sale su tutta la superficie.

Utilizzate, poi, uno spazzolino da denti con setole morbide per strofinare il sale sulla piastra così da staccare i residui di cibo appiccicati.

A questo punto, risciacquate la bistecchiera con acqua calda e rimuovete tutto il sale. Asciugatela bene prima di riporla al suo posto.

Per la sua asciugatura, vi consigliamo di esporla all’aria aperta.

Bistecchiera in alluminio con rivestimento antiaderente

Per la pulizia, invece, della bistecchiera in alluminio con rivestimento antiaderente, il metodo di pulizia è differente.

In ogni caso, iniziate col rimuovere tutto il grasso in eccesso che si è prodotto durante la cottura.

In questo modo, infatti, rendete più semplice la pulizia che seguirà.

Immergete, quindi, la bistecchiera in una bacinella con calda quasi bollente e aggiungete un po’ di detersivo per piatti fai da te.

Usate, poi, una spugna morbida e iniziate a insaponare e strofinare delicatamente sulla superficie.

Vi ricordiamo di non utilizzare mai la parte abrasiva della spugna perché potrebbe danneggiare il rivestimento della vostra piastra.

A questo punto, risciacquatela e accertatevi di aver rimosso tutte le incrostazioni.

Il rivestimento antiaderente vi permetterà di pulire la vostra bistecchiera in maniera molto facile e veloce perché appunto il grasso tende a non “aderire”.

Se invece il grasso si rivela ostile da rimuovere, lasciatela in ammollo nella bacinella per almeno 20 minuti così da lasciare ammorbidire le incrostazioni.

In alternativa, potete anche utilizzare l’aceto così da rimuovere i residui di grasso.

Prendete, quindi, un bicchiere di aceto e versatelo nella bacinella con acqua bollente. Immergete la bistecchiera e lasciatela in ammollo per circa mezz’ora.

Noterete che l’olio si staccherà dalla superficie e la vostra bistecchiera sarà pulita come non mai!

Come averla sempre come nuova

Una volta visto come pulire la bistecchiera subito dopo averla utilizzata, vediamo ora insieme come evitare di danneggiarla.

Basta, infatti, seguire una serie di accorgimenti per mantenerla sempre come nuova.

Non usare spugna retina

Anche se a volte la tentazione può essere forte quando vediamo le incrostazioni, è consigliabile sempre non utilizzare questo tipo di spugna.

La spugna retina o lana d’acciaio, infatti, tendono a graffiare la superficie e ad eliminare il rivestimento protettivo della bistecchiera.

Evitare temperature elevate

In caso di bistecchiere con rivestimento antiaderente, vi ricordiamo di evitare temperature molto alte.

Mentre, infatti, la ghisa tende a resistere bene alle alte temperature, il materiale antiaderente potrebbe, invece, danneggiarsi.

Non usare la lavastoviglie

Se possedete una lavastoviglie, evitate di lavare la vostra bistecchiera in questo elettrodomestico.

La lavastoviglie, infatti, tende a rimuovere il rivestimento protettivo e a deteriorare la superficie.

Avvertenze

Vi consigliamo di consultare sempre le indicazioni di produzione prima di cimentarvi nella pulizie delle vostre bistecchiere. In caso di dispositivi elettrici, staccate sempre la spina per pulire in totale sicurezza.

Pulizie in cucina!

Come possiamo usare i rimedi naturali per pulire la cucina? Ecco:

Maddy Cimmino
Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.