8 cose da pulire in casa prima che finisca l’inverno!

198
cosa-pulire-fine-inverno

Che ci piaccia o no, il freddo e l’inverno stanno per abbandonarci per dare spazio al sole e all’estate.

Prima che arrivi del tutto, però, sarebbe bene svolgere alcune specifiche attività di pulizia primaverile.

Infatti, non esistono solo le pulizie di autunno da svolgere prima che la nostra casa venga chiusa per i mesi invernali.

Allo stesso modo, anche la primavera richiede alcune pulizie necessarie per l’arrivo della stagione estiva.

È necessario, infatti, cercare di rimuovere tutta la sporcizia dalla nostra casa dopo essere state chiuse tutto questo tempo e aprire le finestre per portare una ventata di freschezza e pulizia!

Per aiutarvi, abbiamo pensato di proporvi una lista di cose da pulire nella vostra casa prima che finisca l’inverno.

Vediamola insieme!

Rimuovi la polvere sotto i mobili

Innanzitutto, dovreste spostare i mobili, in maniera tale da poter passare l’aspirapolvere sotto e pulire dietro.

Sotto i mobili, infatti, tende ad accumularsi molta polvere che non è facile da rimuovere perché significherebbe dover spostare tutto.

Ebbene, la primavera è il momento giusto per farlo: spostate tutti i mobili e rimuovete la polvere sia dietro che sotto.

Fate lo stesso anche per i divani e per i letti, insomma per tutte le superfici che solitamente non spostate.

Pulisci la parte superiore delle porte

Solitamente puliamo le superfici orizzontali più a portata di mano, dimenticando che anche le porte hanno una superficie orizzontale su cui si annida la polvere e lo sporco.

Pulite, quindi, i bordi orizzontali di tutte le porte e di tutte le finestre presenti in casa.

Allo stesso modo, pulite anche la parte superiore dei mobili, specchi, placche elettriche sui muri e quadri.

Lava il frigorifero

La cucina sicuramente è l’ambiente della casa più vissuto ed è qui, infatti, che dobbiamo concentrarci maggiormente per le nostre pulizie primaverili.

Per iniziare, pulite il frigorifero e il freezer.

Pulite tutti i ripiani utilizzando acqua, limone e bicarbonato che vi aiuteranno non solo a rimuovere lo sporco ma anche i cattivi odori.

Buttate, inoltre, tutti i cibi scaduti o che sprigionano cattivi odori. In caso, poi, di incrostazioni, aggiungete l’aceto.

Pulisci il forno

Allo stesso modo del frigorifero, è necessario pulire anche il forno. Tutte noi, infatti, abbiamo utilizziamo molto il forno nella stagione invernale per sfornare piatti deliziosi e caldi nelle serate fredde.

Quindi, vi consigliamo di pulire bene il forno e le griglie all’interno per averlo pronto per il prossimo inverno!

Anche in questo caso, potete utilizzare aceto e bicarbonato per togliere tutte le incrostazioni e per le macchie di grasso.

Armadi e i mobili

Anche se la pulizia degli armadi e dei mobili è qualcosa che facciamo spesso perché più a portata di mano, vi consigliamo di pulirli a fondo, cercando anche di riorganizzarli per l’arrivo della nuova stagione.

Per i mobili della cucina, per esempio, fate una cernita di tutti gli alimenti che devono essere gettati via. Controllate, quindi, le scadenze.

A questo punto, pulite sui ripiani e aggiungete alla pulizia alcune gocce di Tea tree oil così da tenere lontano anche le tarme.

Bagno

Il bagno è la stanza che puliamo sicuramente più di tutte. Ricordatevi, infatti, che il bagno necessita di una pulizia quotidiana.

Con l’arrivo delle belle giornate, però, risulta efficace una pulizia più approfondita.

Prendetevi questo momento dell’anno per pulire a fondo tutti i mobiletti, per accertarvi che gli scarichi siano liberi e per liberarvi di tutti quei flaconi vuoti che non utilizzate più.

Inoltre, vi consigliamo di disinfettare e pulire lo scopino e il portascopino. Potete procedere alla loro pulizia, immergendoli in un secchio di acqua calda e aceto.

Lasciateli, quindi, in ammollo per un paio di ore, dopodiché risciacquateli e fateli asciugare alla luce diretta del sole.

Bidoni spazzatura o i cestini

Un’altra cosa che potete fare è lavare e disinfettare i bidoni della spazzatura, perché sono i luoghi in cui più si annidano i germi.

Quindi, prendete i cestini e lavateli con una soluzione fatta di quantità uguali di acqua e di aceto.

Versate, quindi, la soluzione nel vostro bidone o cestino e lasciatela agire per circa un’ora. Strofinate, poi, con una spazzola a setole dure per rimuovere eventuali residui.

Infine, risciacquate e lasciate asciugare il cestino alla luce diretta solare, perché il sole aiuta ad eliminare tutti i batteri.

Finestre

Infine, anche se lo facciamo già spesso, questo è il momento giusto per una pulizia più profonda delle nostre finestre.

La pioggia e il vento, infatti, hanno sicuramente reso le vostre finestre sporche e piene di macchie e incrostazioni.

Perciò… è il momento di sbracciarvi e lavarle bene da cima a fondo!

Altri consigli

Oltre ai consigli già dati, vi consigliamo di fare il cambio stagione nei vostri armadi.

Buttate, quindi, via tutto ciò che non indossate più e lavate tutti gli indumenti prima di riporli negli armadi.

Allo stesso modo, riorganizzate i mobili della cucina e del bagno.

Insomma, oltre alla pulizia, riordinate la vostra casa, perché una casa più ordinata è una casa più facile da pulire!

E che dire…Buone pulizie e buona primavera!

Avvertenze

Per la pulizia delle superfici e degli elettrodomestici, vi ricordiamo sempre di consultare le etichette di produzione.

Inoltre, è consigliabile rivolgersi a uno specialista prima di cimentarvi nella pulizia del frigorifero e del forno.

Infine, evitate gli ingredienti proposti in caso di allergia o ipersensibilità.

Consigli di pulizia

Se avete voglia di una casa sempre pulita e profumata, vi consigliamo altri post interessanti:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.