Via le macchie in bagno e cucina… con un solo limone!

194
limone-pulire-piano-cottura

I limoni sono davvero un toccasana quando si tratta di rimuovere le macchie. Il suo potere sgrassante lo rende efficace per qualsiasi evenienza.

Esso, può essere efficace combinato con altri ingredienti o da solo, in quanto igienizza, sgrassa e disinfetta.

Ma come può essere utilizzato il limone?

A tal proposito, oggi vogliamo darvi dei consigli su come utilizzare il limone per togliere le macchie.

Vediamo insieme, quindi, cosa possiamo pulire e in che modo!

Per scoprire altri 200 rimediucci naturali e averli sempre a portata di mano puoi acquistare Il mio libro 200+1 Rimedi naturali per la tua casa

N.B prima di mettere in pratica i rimedi naturali proposti, assicuratevi di aver letto le indicazioni di produzione delle superfici da smacchiare così da non danneggiarle irrimediabilmente.

Bollitore

Se, in inverno, utilizzate molto il bollitore per preparare le vostre bevande calde, ecco un pratico suggerimento per voi per rimuovere facilmente il calcare!

Il bollitore, infatti, tende facilmente a fare macchie di calcaree che lo rendono vecchio e sporco.

Quindi, prendete due cucchiai di succo di limone e versateli in 200 ml di acqua. Mescolate, poi, tutto e versate la miscela nel bollitore.

Portatelo ad ebollizione e poi lasciate raffreddare. A questo punto, svuotate il bollitore e…voilà: il vostro bollitore è di nuovo lucido come appena comprato!

Rubinetto e angolo cottura

Spesso, il rubinetto e l’angolo cottura tendono a strisciarsi e a non essere più molto lucidi. Per fortuna, però, il limone è efficace anche in questo caso.

Tutto ciò che dovrete fare è tagliare un limone a metà…e il gioco è fatto! Utilizzate, quindi la metà del limone direttamente sul rubinetto o sull’angolo cottura.

Per i rubinetti, vi consigliamo di assicurarvi di pulire tutti gli angoli e di seguire quindi la forma stessa del rubinetto. I succhi acidi del limone elimineranno il grasso e scioglieranno i depositi minerali responsabili delle macchie.

Pulite, poi, tutto con un panno in microfibra pulito e asciutto. Il vostro rubinetto e il vostro angolo cottura torneranno subito alla sua lucentezza!

Microonde

Non credete davvero che il limone possa eliminare le macchie più ostinate del vostro microonde? Provate per credere!

Vi basterà prendere una ciotola d’acqua e un limone intero. Poi, tagliate il limone a metà e spremetelo in una ciotola riempita a metà con acqua.

Mettete, quindi, la ciotola nel microonde e impostate il timer per 3 minuti. Lasciate, poi raffreddare il microonde per 5 minuti. Quindi, rimuovete la ciotola e pulite l’interno con un panno in microfibra.

Il vapore si mescolerà con gli oli di limone e scioglierà tutte le macchie di grasso e di unto.

Tagliere in legno

Potete anche pulire un tagliere di legno. Tutto ciò di cui avrete bisogno sarà un po’ di limone e sale.

Cospargete il sale su tutta la superficie del tagliere e usate mezzo limone. Strofinate, quindi, il limone il più accuratamente possibile.

Le macchie di cibo inizieranno magicamente a scomparire!

Grattugia

Le grattugie per formaggio sono così belle quanto scomode. Belle perché servono per grattugiare il formaggio e rendere, così, più saporiti i nostri piatti, scomode perché sembra davvero molto difficile mantenerle pulite.

I pezzi di formaggio, infatti, si incastrano ovunque! Non ci crederete, ma il limone può aiutarvi anche in questa evenienza!

Vi basterà tagliare un limone a metà e poi strofinarlo su entrambi i lati della grattugia. Esso aiuterà a ridurre il grasso del latte e ad eliminare quindi tutte le macchie di unto!

Water

Quante volte vi è capitato di vedere le macchie gialle nel vostro water? Immagino tante.

In ogni caso, il succo di limone con il sale può essere davvero efficace per sbarazzarti di queste macchie. Tutto ciò di cui hai bisogno è mezzo limone. Versate, quindi, il succo di limone sulla macchia.

Poi, cospargetela di sale. A questo punto, usate lo scopino per strofinare bene. Potete anche aggiungere il bicarbonato per rendere la miscela ancora più antimacchia. Il vostro water tornerà bianco splendente!

Indumenti

Il limone può essere utilizzato anche per eliminare le macchie dai nostri indumenti.

Spesso, infatti, si ricreano delle macchie di ruggine, di sudore o semplicemente delle macchie di sporco.

Perciò, vi basterà utilizzare un limone a metà da strofinare direttamente sulla macchia presente sulla vostra maglia, pantalone o checchessia.

Potete anche utilizzare una tazza di succo di limone su cui potete versare del sale. Allo stesso modo, strofinate sulla macchia e procedete al lavaggio. Ripetete questo procedimento fin quando la macchia non sarà sbiadita o scomparsa.

Scarpe

Infine, il limone può essere utilizzato anche per rimuovere le macchie di sporco e lucidare le vostre scarpe di pelle. Come ben sapete, infatti, le scarpe di pelle necessitano di cura e attenzione in modo tale da mantenerle sempre lucide.

Per questo, prendete mezza tazza di succo di limone e versatelo in una ciotola. Immergete, quindi, un panno e strofinatelo delicatamente sulle scarpe per dare loro un aspetto pulito e brillante!

Avvertenze

Sebbene il limone sia uno smacchiatore naturale miracoloso, è importante sapere come utilizzare i limone per la rimozione delle macchie. In alcuni casi, infatti, il limone potrebbe addirittura causare macchie e non rimuoverle!

Inoltre, ricordate sempre di non utilizzare il limone su superfici di marmo o pietra naturale, in quanto contiene sostanze acide che le corrodono formando aloni e macchie indelebili.

Altri consigli

E se amate particolarmente i limoni e volete altri consigli, ecco alcuni post interessanti:

Maddy Cimmino
Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.