Le 5+1 cose che devi assolutamente pulire prima del caldo di Luglio

241
cosa-pulire-luglio

L’estate ci rallenta un po’ in tutto perché il caldo stanca più facilmente facendoci sentire meno attivi del solito.

Tuttavia quando c’è una casa a cui badare, alcune cose devono essere fatte per forza, ma possiamo anticiparle così da non svolgere determinate pulizie con il calore insostenibile!

Oggi infatti vi dirò 5+1 cosa che devono assolutamente essere pulite prima di Luglio!

Ventilatori

I ventilatori sono un imperativo in estate in quanto salvano da situazioni di caldo opprimente anche se non si possiedono dei condizionatori.

Dal momento che le pale fanno tornare indietro l’aria circostante, è importantissimo che il ventilatore sia estremamente pulito prima di metterlo in funzione!

La maggior parte di questi apparecchi sono formati da due griglie unite che si staccano facilmente con l’aiuto di un cacciavite.

Dunque, dopo aver staccato la spina, smontate le griglie ed eliminate tutta la polvere dalle pale usando un panno inumidito d’acqua calda.

Una volta tolta la polvere, mettete un po’ d’aceto su uno straccio in microfibra, fate la stessa cosa con le griglie e asciugate tutto per bene.

A questo punto assemblate di nuovo il ventilatore ed ecco fatto!

Persiane

Ci pensate a pulire le persiane con il caldo afoso ed opprimente di luglio ed agosto? Credo proprio di no!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Per questo è importantissimo anticipare questa pulizia prima di non riuscire ad avere la forza!

Vi consiglio di togliere prima lo strato superficiale di polvere con una scopa, in modo da facilitare di molto la pulizia, poi usate una spugnetta morbida e un panno in microfibra per lavare.

Gli ingredienti migliori ed più efficaci per mandare via lo sporco dalle persiane sono l’aceto bianco, il succo di limone ed il sapone di Marsiglia, gli ultimi due profumeranno come non mai!

Tapparelle

Lo stesso discorso che abbiamo appena fatto riguardo le persiane vale anche per le tapparelle!

Anzi, forse qui vale ancora di più dato che si devono alzare, abbassare e richiedono sicuramente una quantità maggiore di tempo.

Anche in questo caso vi consiglio vivamente di togliere prima la polvere usando una scopa dalle setole morbide, dovrete passarla energicamente tra le fessure.

Poi con una spugna non abrasiva imbevuta d’aceto andate a strofinare e a lavare per togliere lo sporco, asciugate tutto con un panno in microfibra ed ecco fatto!

Infissi

Gli infissi sono degli elementi che si possono lavare in qualsiasi momento dell’anno perché non sono particolarmente impegnativi.

Tuttavia alzarsi ed abbassarsi per pulire il perimetro degli infissi non è l’ideale con il caldo estivo!

Per questo armatevi di pazienza, riempite un secchio con acqua calda, 1 bicchiere d’aceto bianco e il succo di un limone.

Se gli infissi non presentato macchie e non sono particolarmente sporchi potete semplicemente lavare con un panno in microfibra, altrimenti usate una spugnetta.

Tende da sole

Le tende da sole ci salvano durante l’estate in quanto evitano l’entrata diretta dei raggi solari che altrimenti contribuiranno a riscaldare troppo la casa.

Ma anche queste hanno bisogno di una bella ripulita prima di metterle continuamente in funzione!

Togliete delicatamente tutto l’accumulo di polvere con uno spazzolone apposito, poi ricordate di prediligete soluzioni semplici per lavare come acqua e sapone di Marsiglia o acqua e aceto bianco.

Se disponete del beccuccio apposito, una buona alternativa per liberarvi velocemente dello sporco è usare l’aspirapolvere!

Condizionatori

Veniamo adesso a gli elementi di cui siamo più felici in estate: i condizionatori!

Non c’è bisogno di descrivere la sensazione bellissima di tornare a casa dopo una giornata passata al sole e ritrovarsi in un ambiente fresco.

Naturalmente è sconsigliabile usare l’aria condizionata continuamente, ma azionarla proprio quando il caldo diventa insostenibile.

Ad ogni modo anche i condizionatori, restituendo l’aria assorbita dall’ambiente, devono essere super puliti.

Poiché sono dei procedimenti estremamente delicati vi consigliamo di consultare passo passo le istruzioni di fabbrica o chiamare chi di competenza.

Avvertenze

Vi ricordo di leggere prima eventuali istruzioni di fabbrica e poi procedere con il lavaggio degli elementi riportati.