Come pulire le persiane in modo semplice ed efficace

96488
come-pulire-persiane

Quando dedichiamo il nostro tempo alla pulizia del balcone, non possiamo tralasciare le persiane.

A contatto con l’esterno, accumulano lo smog, la polvere e lo sporco. Ecco perché una pulizia periodica è fondamentale per far durare nel tempo il materiale di cui sono composte le nostre persiane.

Ne troviamo di diverse tipologie, dal legno all’alluminio, fino al PVC. Ci sono molti metodi casalinghi che ci permettono di pulire le persiane in modo semplice ed efficace.

Scopriamoli insieme!

N.B. Attenersi sempre alle indicazioni di produzione prima di scegliere il metodo più adatto per le pulizie delle persiane!

Inoltre evitate di sporgervi, in modo da eseguire la pulizia in totale sicurezza.

Eliminare la polvere

Prima di iniziare, indipendentemente dal materiale di cui sono composte le persiane, bisogna eliminare la polvere.

Questo è un procedimento da eseguire almeno una volta alla settimana, in modo da non permettere alla polvere di incrostarsi tra le persiane e rendere più difficile la pulizia.

Potete usare una scopa per spolverare, oppure un panno cattura polvere. O ancora per raggiungere gli angoli più difficili, utilizzate un pennello con le setole morbide e lunghe.

Questo piccolo accorgimento vi faciliterà il lavoro, non importa se avete le persiane in legno o anche in alluminio.

Persiane in legno

Passiamo adesso alla pulizia delle persiane in legno. Questo materiale è molto pregiato e protegge la nostra casa da agenti esterni, però è anche molto delicato.

Procediamo subito elencando tutti i metodi casalinghi per pulire le persiane in legno.

Sapone per i piatti

Un metodo casalingo molto semplice include l’utilizzo del sapone per i piatti, consigliandovi di scegliere sempre detersivo biodegradabile ed ecologico. In ogni caso, deve essere un detergente neutro e delicato, in modo che non rovini il legno.

Aggiungiamo 2 cucchiai di sapone per i piatti in un secchio d’acqua. Dopo aver spolverato per bene, immergiamo un panno in microfibra e iniziamo la pulizia.

Si consiglia di utilizzare acqua tiepida, perché aiuterà a sciogliere lo sporco. Allo stesso tempo è meglio evitare l’uso di spugnette abrasive, che rischiano di graffiare il legno.

Asciugate accuratamente dopo la pulizia.

Aceto

Un’alternativa è utilizzare del semplicissimo aceto bianco. Questo prodotto casalingo si presta a moltissimi usi per la pulizia della casa.

Ha un effetto sgrassante e aiuta a rimuovere efficacemente lo sporco. Versatene 2 bicchiere in mezzo secchio d’acqua e procedete con il solito lavaggio con panno o spugnetta morbida.

Asciugate bene!

Per lucidare

Esistono diversi metodi per lucidare il legno. Anche quando puliamo le persiane questo trattamento non deve mai mancare.

Perché? Perché nutrire e lucidare il legno delle persiane non solo favorisce la loro durata nel tempo, ma protegge il materiale dalla pioggia e dalla polvere, come se le facesse “scivolare”.

Si solito, viene usato l’olio paglierino, tipico per i materiali in legno. Ma va benissimo anche il semplice olio d’oliva, ricco di proprietà benefiche per il legno.

Persiane in alluminio

Le persiane in alluminio sono molto comuni. Di solito ne abbiamo di due tipi: persiane in alluminio classiche e in alluminio verniciato. Vediamo subito il metodo giusto per pulirle in modo semplice ed efficace!

Alluminio tradizionale

Per le persiane in alluminio tradizionale, potete scegliere ancora una volta l’aceto. In questo caso specifico, va combinato con acqua (in parti uguali) e un po’ di detersivo per i piatti.

Questo mix è adatto per sgrassare lo sporco dalle persiane, ma allo stesso tempo privarle degli aloni, grazie all’azione anti-calcare del”aceto.

Ricordate di risciacquare e asciugare per bene.

Alluminio verniciato

Le persiane realizzate in alluminio verniciato sono un po’ più delicate. Perciò hanno bisogno di un metodo efficace ma non troppo aggressivo.

Non c’è niente di meglio che usare il Sapone di Marsiglia. Grazie alle sue proprietà pulenti, agisce in modo gentile sulla vernice, senza rovinarla o macchiandola.

Bastano un paio di cucchiai di Sapone di Marsiglia liquido da sciogliere in un secchio d’acqua. Aiutatevi con un panno in microfibra, poiché aiuterà a rimuovere al meglio lo sporco e la polvere rimasti.

Persiane in PVC o plastica

Anche le persiane in PVC o plastica sono di uso comune. Sono molto versatili e possono essere pulite in modo molto semplice.

Infatti per una pulizia veloce ed ottimale, possiamo scegliere tranquillamente il sapone di Marsiglia, sempre dopo aver eseguito una bella spolverata.

La ricetta è sempre quella: 2 cucchiai di sapone sciolti in un secchio d’acqua.

Inoltre, c’è chi predilige usare il vapore per pulire questo tipo di persiane. Il vapore è ottimo, sia perché sgrassa sia perché igienizza. Ma potrebbe essere un rimedio scomodo soprattutto se vivete in un condominio.

Altri consigli di pulizia!

Ecco per voi tanti consigli utili sulle pulizie degli esterni:

Giuliana Mele
Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.