Basta 1 / 2 tazza di Bicarbonato e risolverai 5 problemi della Lavatrice che capitano veramente a tutti

547

Il bicarbonato è una vera risorsa per la casa, dalla preparazione dei piatti in cucina, alla pulizia della casa, fino agli elettrodomestici.

Essendo, inoltre, un ingrediente naturale che non inquina l’ambiente e non ci danneggia, risulta come una delle prime scelte per curare la casa con rimedi naturali.

Oggi, in particolare, vedremo come usare il bicarbonato in lavatrice! Spesso non sappiamo come rendere il bucato più bianco, come eliminare le macchie o i cattivi odori: questo unico ingrediente vi aiuterà in tutto!

Ammorbidente naturale

Quante volte avete cambiato ammorbidente per l’odore o per l’efficacia che dà al vostro bucato? Spesso capita che se ne cambiano 2 addirittura in un mese!

Ci si mette alla ricerca di quello perfetto, ma in realtà molti di questi prodotti possono perfino generare cattivi odori. Succede, ad esempio, se ne mettete una quantità spropositata in lavatrice.

Perché non usare il bicarbonato come ammorbidente naturale e dire addio a tutti gli acquisti insoddisfacenti?

Vi basterà metterne mezzo bicchierino da caffè nel cestello della lavatrice. Se non volete rinunciare al profumo, aggiungete 5-6 gocce di olio essenziale che preferite.

Via alle macchie

Le macchie dei vestiti, soprattutto quando sono più difficili, vanno trattate prima di effettuare il lavaggio in lavatrice.

Il bicarbonato in questo caso risulta molto utile per la sua proprietà assorbente che fa proprio al caso vostro in caso di macchie.

Dovrete creare una semplice pasta con quanto basta di acqua e bicarbonato, ricordate che il bicarbonato deve superare la quantità d’acqua altrimenti viene troppo liquido. Strofinate la pasta sui vestiti e lasciate agire per un’ora. Dopodiché effettuare il lavaggio e voilà: via alle macchie!

Vestiti più bianchi

Rendere i vestiti più bianchi con il bicarbonato è sicuramente il metodo più usato in lavatrice. Infatti quest’ingrediente è un potente sbiancante naturale che contrasterà le odiose macchie gialle che ci ritroviamo spesso sulla biancheria.

La quantità va stabilita in base al carico del bucato: se è pieno, mettete un bicchiere intero nella vaschetta insieme al detersivo che usate (preferibilmente ecologico). Se invece la lavatrice non è molto carica, potete utilizzare anche una tazza da caffè.

Addio ai cattivi odori

Altra proprietà importantissima del bicarbonato è quella di neutralizzare i cattivi odori. Quante volte, infatti, ne mettete un bicchierino nel frigo così che non ci sia alcuna puzza?

Ecco, la stessa cosa si può fare anche in lavatrice. Come? È molto semplice! Basta aggiungere un cucchiaino ad ogni lavaggio e aggiungetelo nella vaschetta della lavatrice insieme al detersivo e addio ai cattivi odori!

Se volete eliminare gli odori con il lavaggio a mano, dovete aggiungere 4 o 5 cucchiai di bicarbonato in una bacinella piena d’acqua, metteteli in ammollo e poi procedete con il lavaggio.

Lavatrice pulita

Oltre all’utilizzo per il bucato, il bicarbonato è molto efficace per contrastare e prevenire il calcare che si forma nella lavatrice a causa dell’acqua che, in alcune zone, ne contiene un’elevata quantità.

Quindi lavare l’elettrodomestico è importantissimo per avere anche un bucato pulito e profumato.

Ci sono diversi cicli di lavaggio a vuoto che potete effettuare. Nel caso del bicarbonato, versate direttamente nel cestello 250 ml d’aceto e un cucchiaio di bicarbonato. Avviate poi il lavaggio ad una temperatura di 60°.