Come Pulire e Lucidare i Pavimenti con l’Aceto di alcol

943
aceto-alcol-pavimenti

Sebbene l’aceto di vino sia quello più conosciuto quando si parla di pulizia domestica ecologica, l’aceto di alcol è altrettanto efficace.

Le sue proprietà detergenti, sgrassanti e deodoranti, infatti, sono una manna dal cielo per pulire varie superfici. Inoltre, questa tipologia di aceto ha un odore meno pungente rispetto a quello di vino.

Per questo, oggi vedremo insieme come pulire e lucidare i pavimenti con l’aceto di alcol in maniera facile e veloce!

Prima di iniziare

Innanzitutto, è bene sapere alcune cose prima di procedere con la pulizia dei pavimenti con l’aceto di alcol. Ci sono, infatti, superfici su cui non deve essere utilizzato perché potrebbe corroderle.

Si tratta dei pavimenti in marmo e in pietra naturale. Su queste tipologie di pavimenti, inoltre, sono da evitare anche l’acido citrico, i prodotti a base anticalcare e la candeggina.

Inoltre, vi ricordiamo di diluire sempre l’aceto con l’acqua per evitare la formazione di aloni. Ora vediamo come procedere per ogni tipologia di pavimento!

Pavimenti in grès

Iniziamo dai pavimenti in grès porcellanato, i quali sono molto resistenti e non necessitano di molte cure in quanto facili da lavare.

Per pulirli con l’aceto di alcol, quindi, dovrete riempire un secchio d’acqua calda e versarci mezzo bicchiere di aceto al suo interno. Dopodiché, immergete uno straccio all’interno della miscela e passatelo sul pavimento più volte, strofinando soprattutto sui punti in cui sono presenti macchie.

Infine, lasciate asciugare e noterete che non solo il vostro pavimento sarà super pulito ma anche brillante come non mai! In caso di macchie ostinate, potete anche combinare l’aceto con altri ingredienti fino ad ottenere un detergente fai da te per pavimenti.  Munitevi, quindi, di:

  • 3 litri d’acqua
  • 4 cucchiai di aceto bianco di alcol
  • 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido (o scaglie).
  • 4 cucchiai di alcol denaturato

Versate l’acqua in un secchio, dopodiché aggiungete l’aceto, il sapone di Marsiglia e l’alcol denaturato. Infine, immergete un panno nella miscela, strizzatelo e passatelo sul pavimento.

N.B Se il grès è lucido, meglio evitare l’aceto. Ricordatevi, inoltre, che sul grés non possono essere utilizzati prodotti oleosi, perché lo rendono opaco e sporco.

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Parquet e pavimento in legno

Tra i pavimenti più eleganti della casa figurano quelli in legno e in parquet in grado di portare un tocco di bellezza e fascino agli ambienti. È importante, però, prendersi cura di questo materiale molto delicato in modo da mantenerlo sempre come nuovo.

Per non danneggiarlo, potete pulirlo con l’aceto bianco di alcol, in grado anche di lucidarlo. Vi ricordiamo, infatti, che questo prodotto vanta proprietà lucidanti in grado di far brillare anche l’acciaio in cucina!

Vi basterà versare 1/4 di aceto in un secchio d’acqua e immergere, poi, un panno in microfibra nella miscela così ottenuta. A questo punto, strizzatelo per bene e passatelo sul pavimento più volte. Infine, fate asciugare completamente per non lasciare ristagni d’acqua che potrebbero danneggiare la superficie e il gioco è fatto!

N.B Vi ricordiamo di usare l’aceto solo se il vostro parquet è verniciato. Non è assolutamente indicato per quello oliato, che ha bisogno di prodotti specifici perché più delicato.

Per il cotto

Infine, vediamo come utilizzare l’aceto per lavare e lucidare i pavimenti in cotto, i quali sono molto porosi e tendono ad assorbire non solo lo sporco ma anche i detergenti che usiamo per pulirli. Per evitare, quindi, la formazione di aloni e macchie bianche, vi suggeriamo di usare proprio l’aceto di alcol!  

In un secchio contenente acqua, quindi, versate 2 bicchieri di aceto bianco di alcol e aggiungete, poi, qualche scaglia di sapone di Marsiglia. Dopodiché, immergete un panno in microfibra e passatelo sul pavimento più volte. Infine, ricordate di asciugare subito per evitare la formazione di aloni sul pavimento.

Avvertenze

Rispettate sempre le indicazioni fornite dal produttore prima di provare i rimedi sopra citati per evitare di danneggiare le superfici.

Ricordate sempre di non utilizzare l’aceto su superfici di marmo o di pietra naturale, perché potrebbe corroderle.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.