Come togliere le macchie di sudore sui panni colorati

327
macchie-sudore-colorati

Lavare i propri capi è una delle faccende domestiche che più richiede attenzione, perché può bastare un piccolo errore e possiamo dire addio al nostro indumento preferito!

Soprattutto con i capi colorati, poi, l’attenzione deve essere maggiore per preservare il colore e far sì che non sbiadisca.

Talvolta, però, i panni colorati tendono a presentare aloni e macchie nella zona ascellare a causa del sudore, unito all’utilizzo dei deodoranti.

Quindi, cosa fare in questi casi per evitare di danneggiarli?

A tal proposito, oggi vogliamo suggerirvi alcuni rimedi naturali per eliminare le macchie di sudore sui vostri panni colorati senza rischiare di danneggiarli o farli sbiadire!

Vediamoli insieme!

N.B. Leggete bene l’etichetta dei vostri capi, prima di usare i rimedi proposti, in modo da non rovinarne la natura.

Bicarbonato

Il primo rimedio che vogliamo consigliarvi per eliminare le macchie di sudore nella zona ascellare dei vostri indumenti colorati consiste nell’utilizzare il bicarbonato.

Questo ingrediente, infatti, ha proprietà pulenti e svolge una leggera azione abrasiva in grado di rimuovere le macchie in maniera efficace senza sbiadire i colori dei nostri capi colorati.

Riempite, quindi, una bacinella con acqua fredda e aggiungete al suo interno 2 cucchiai di bicarbonato. Mescolate, poi, il tutto e immergete i capi con le macchie al suo interno.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Lasciateli in ammollo per circa 10 minuti, dopodiché strofinate delicatamente nella zona interessata. Per le macchie più ostinate, potete realizzare una pasta con bicarbonato e acqua da massaggiare direttamente sulla macchia.

Sale

Come il bicarbonato, anche il sale può essere utilizzato per rimuovere le macchie di sudore sui vestiti colorati.

Il sale, infatti, non è solo un rimedio molto versatile per le pulizie di casa ma anche per il bucato, in quanto assorbe l’umidità e l’unto.

Per eliminare gli aloni di sudore iniziate con l’inumidire la zona interessata con un po’ d’acqua, in modo che possa assorbire bene il sale.

A questo punto, applicate un po’ di sale q.b sulla macchia e massaggiatelo con un cucchiaio. In caso di macchia più ostinata, potete anche utilizzare uno spazzolino da denti.

Lasciatelo, quindi, agire per qualche minuto, poi risciacquate in modo da eliminare il sale e procedete con il comune lavaggio.

E voilà: la macchia di sudore sarà solo un brutto ricordo!

Aceto bianco

Ovviamente, non poteva mancare il tanto amato aceto bianco, un ingrediente noto per le sue proprietà pulenti molto efficaci.

Oltre ad eliminare la macchia, inoltre, l’aceto è utile anche per neutralizzare i cattivi odori e per ravvivare i colori vivaci dei vostri capi.

Riempite, quindi, una bacinella di acqua fredda e versate al suo interno un bicchiere di aceto bianco. Immergete, poi, l’indumento in ammollo per circa un’ora.

A questo punto, utilizzate uno spazzolino e strofinate nella zona delle ascelle, risciacquate e procedete al consueto lavaggio.

In alternativa a questo procedimento, potete anche direttamente utilizzare un panno imbevuto in acqua e aceto e tamponarlo sulla macchia.

Dopodiché, immergete il capo in ammollo in acqua fredda per circa mezz’ora e procedete al normale lavaggio.

Vodka

Questo rimedio alternativo sembra essere molto efficace sia per rimuovere le macchie di sudore, sia per eliminare i cattivi odori.

Il procedimento è molto semplice, in quanto dovrete versare in un vaporizzatore una parte di vodka con 2 parti di acqua e agitare il contenuto per mescolare gli ingredienti.

Dopodiché, spruzzate il composto così ottenuto sulla macchia di sudore e lasciate agire per alcuni minuti.

Infine, strofinate leggermente e procedete al lavaggio a mano o in lavatrice.

N.B Vi ricordiamo di consultare sempre le etichette di lavaggio dei vostri capi e di evitare l’utilizzo della vodka sui capi molto delicati.

Come prevenire la formazione delle macchie di sudore

Una volta visto come rimuovere queste macchie, vediamo insieme come fare per evitare che si formino.

Innanzitutto, cercate sempre di indossare una maglietta di cotone sotto i vestiti, così che il sudore sarà assorbito dalla maglietta e non macchierà il vostro maglione preferito.

Inoltre, è consigliabile sempre comprare tessuti più traspiranti, quali tessuti in cotone, lana, seta e di evitare, quindi, tessuti più sintetici come il poliestere. Oltre ai tessuti traspiranti, vi consigliamo di utilizzare anche dei deodoranti traspiranti.

Poiché il calore tende a fissare le macchie, ricordatevi sempre di non lavare i capi macchiati di sudore in acqua calda. Per evitare di fissare la macchia, è importante anche che lasciate evaporare il sudore prima di riporre il vostro indumento nel cesto della biancheria.

Infine, per evitare odori sgradevoli sui vostri tessuti, vi consigliamo sempre di effettuare dei lavaggi regolari così da evitare che i cattivi odori vengano intrappolati nel tessuto e diventano più difficili da rimuovere.

Attenzione

Ricordiamo di leggere bene l’etichetta dei proprio vestiti prima di cominciare con il lavaggio. Meglio provare in un angolo nascosto prima di procedere.

Mai più macchie sul bucato!

Ecco alcuni rimedi casalinghi per mantenere i vostri capi sempre al top e per rimuovere varie macchie!

Maddy Cimmino
Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.