Con l’Antico Trucco della Nonna togli la Puzza di Sudore sui Piumini anche se non puoi lavarli in lavatrice!

157
puzza-sudore-piumini

Quando arriva l’inverno e fa freddo, iniziamo ad indossare abiti che ci permettono di stare caldi anche in ambienti gelidi, uno di questi sono i piumini!

Esistono di tanti colori diversi e sono l’ideale in quelle giornate dove vorremmo scendere con la coperta addosso!

Tuttavia, accade spesso che, per un motivo o l’altro, i piumini iniziano a puzzare di sudore e ci occorre una soluzione più veloce ed immediata del lavaggio in lavatrice.

Premettendo che è importante effettuare un accurato lavaggio del piumino quando si macchia o quando i cattivi odori diventano persistenti, vediamo insieme come togliere la puzza di sudore sui piumini anche se potete lavarli in lavatrice!

Arieggiare i piumini

Non è scontato ricordare di arieggiare i piumini di tanto in tanto, soprattutto dopo averli indossati.

Quando usciamo, ma anche nei momenti in cui sono riposti in armadio, questi indumenti tendono ad accumulare dell’umidità e per questo potrebbero puzzare.

Dunque, se avvertite cattivi odori, provate anzitutto a metterli sulla stampella in prossimità del balcone, oppure stendeteli un po’ sullo stendino.

Se in questo modo la puzza non sarà andata via, allora vorrà scoprite i prossimi rimedi!

Fogli di giornale

Sapevate che i fogli di giornale sono un ottimo rimedio per assorbire non solo la puzza, ma anche l’umidità sui piumini?

Infatti essi vengono messi anche nell’armadio per evitare le macchie o la puzza di umidità!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Usare questo metodo è molto semplice: vi basterà stendere un foglio di quotidiano sulla zona interessata del piumino e lasciarlo per una notte intera.

Vedrete che dopo direte addio alla puzza!

Bicarbonato di sodio

Quando si parla di togliere i cattivi odori, il bicarbonato di sodio non può mai mancare! Che sia per la puzza nel frigo, per quella in lavatrice o sugli indumenti, questo ingrediente è il migliore!

Tutto quello che dovrete fare è stenderne un po’ sulla parte del piumino su cui avvertite i cattivi odori, lasciate per qualche ora o per un’intera notte.

Trascorso il tempo necessario, togliete via il bicarbonato aspirandolo o scuotendo il piumino e togliendo definitivamente l’eccesso con una spazzolina.

Ed ecco fatto, ciao ciao puzza di sudore!

Fondi di caffè

Allo stesso modo del bicarbonato di sodio, anche i fondi di caffè sono ottimi alleati contro cattivi odori!

Sarà quindi una buona soluzione usarli anche per i vostri piumini!

Il procedimento è semplicissimo, una volta fatto il caffè, mettete i fondi in una ciotola e lasciateli asciugare per qualche minuto su un mobile dove circola aria.

Ripiegate poi il piumino posizionando la parte interessata sui bordi della ciotola, vi raccomando però di controllare che il tessuto non vada a finire direttamente nei fondi altrimenti potrebbe sporcarsi.

Bene, trascorse varie ore, riprendete il piumino e il gioco è fatto!

Aceto bianco

Come ultimo ed efficace rimedio vediamo anche l’aceto bianco. Essendo un aiuto estremamente valido in casa per pulire l’acciaio, per togliere il calcare e così via, quest’elemento naturale neutralizza anche i cattivi odori!

Per usarlo con i vostri piumini, dovrete riempire un contenitore spray per metà con acqua calda e per metà con aceto bianco, dopodiché vaporizzate un po’ sulla parte interessata del piumino e lasciate asciugare.

Una volta asciutto, ecco che l’odore di sudore sarà andato via!

Avvertenze

Vi ricordo che è importantissimo leggere prima le etichette di lavaggio prima di effettuare qualsiasi rimedi, inoltre provate sempre su un angolino nascosto.