Basta un cucchiaio di acqua ossigenata per curare le piante del balcone!

355
acqua-ossigenata-piante

Giardinaggio, che fatica! A volte, prendersi cura delle piante può togliere tempo ed energie, soprattutto se volete mantenerle sempre verdi e sane.

In realtà, la cura delle piante può essere anche molto semplice: spesso basta seguire alcuni semplici trucchetti.

Uno di questi consiste nell’utilizzare il perossido di idrogeno, meglio conosciuto come acqua ossigenata: questa sostanza, infatti, è davvero miracolosa per le vostre piante e vi aiuterà a mantenere il vostro balcone sempre in ordine e pieno di verde.

Non ci credete? Vediamo insieme come può essere utilizzata l’acqua ossigenata e quali sono tutti i suoi benefici. A volte, infatti, basta un solo cucchiaino per avere risultati sorprendenti!

Attenzione: se avete dubbi o le vostre piante hanno particolari problemi, chiedete sempre consiglio al vostro fioraio di fiducia o giardiniere.

Fertilizzare le piante

Sicuramente il metodo più famoso per utilizzare l’acqua ossigenata è quello di usarla per concimare le piante.

Questa sostanza, infatti, facilita l’assorbimento delle sostanze nutritive permettendo alle piante di crescere più velocemente e di mantenersi più sane.

L’ideale è mescolare un cucchiaio di acqua ossigenata con 3L d’acqua e utilizzare il composto come acqua di innaffiatura.

Ricordate che, perché l’efficacia sia massima, occorre comunque abbinare l’acqua ossigenata a un concime o fertilizzante contenente sostanze quali potassio, azoto e magnesio.

Allontanare i parassiti

L’acqua ossigenata è anche un antiparassitario molto efficace, soprattutto contro la cocciniglia e gli afidi che spesso attaccano le nostre piante.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Mescolate acqua ossigenata e acqua a temperatura ambiente in parti uguali e mettete il tutto in un vaporizzatore.

Poi, spruzzate il composto sulle foglie delle vostre piante. Ripetete il procedimento ogni 3-4 giorni, finché i parassiti non saranno completamente spariti.

Aiutare la germinazione

Sapevate che l’acqua ossigenata può esservi utile a far germinare i semi delle piante più velocemente?

Vi basterà immergere i semi nell’acqua ossigenata per circa 30 minuti, risciacquarli e poi piantarli normalmente.

Questa sostanza riesce ad ammorbidire lo strato esterno dei semi, solitamente più duro, così che questi possano germinare con più facilità.

N.B: non tenete i semi in ammollo nell’acqua ossigenata per più di 30 minuti o i semi possono essere danneggiati irreparabilmente.

Combattere malattie e funghi

Capita che, soprattutto nei mesi caldi, le vostre piante possano sviluppare malattie o funghi.

Questi sono maggiormente visibili sulle foglie, dove solitamente compaiono macchie scure o simili a bruciature.

Il rimedio? Provate con un cucchiaio di acqua ossigenata.

Diluite questa sostanza (un cucchiaio, un cucchiaio e mezzo) in un litro d’acqua e spruzzate il composto sulle parti colpite.

Il perossido di idrogeno crea, infatti, una sorta di barriera che uccide virus e batteri, impedendo alla malattia di diffondersi.

N.B: evitate di spruzzare l’acqua ossigenata sulle piante con troppa frequenza o di farlo nelle giornate più calde. Questa sostanza, se usata in eccesso, può bruciare le foglie più delicate e indebolire la pianta.

Prevenire le radici marce

Troppa acqua non fa bene alle nostre piante: i ristagni idrici e l’eccessiva umidità possono portare le radici a marcire.

Diluire un cucchiaino di acqua ossigenata in un litro d’acqua e utilizzare il tutto come acqua di innaffiatura, ne facilita l’assorbimento da parte delle radici. Inoltre, aiuta il terreno a compattarsi, senza lasciare buchi o spazi in cui l’acqua può accumularsi.

Il rischio di ristagni si riduce e, di conseguenza, le radici si mantengono sane.

Problemi da pollice verde?

Prendersi cura delle proprie piante non è sempre così semplice. Ecco una serie di consigli che possono esservi utili.

Da sempre sono appassionato di prodotti biologici, del loro utilizzo e di tutto quello che è benessere. Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".