Come fare antitarme naturali e profumare tutto l’armadio!

579
anti-tarme-armadio

La primavera sta per arrivare, avete deciso di fare il cambio stagione e avete trovato i vostri capi bucati e rovinati? È tutta colpa delle tarme!

Questi insetti, appartenenti alla famiglia dei lepidotteri, amano nutrirsi delle fibre dei tessuti e formano così quegli antiestetici buchetti sui vostri capi.

Solitamente, ciò avviene sulle maglie di lane, ma non sono esclusi anche altri tessuti: le tarme, infatti, invadono gli armadi cibandosi di tutto ciò che trovano!

Anche se è un gran dolore trovare magari i nostri capi preferiti rovinati, la bella notizia è che esistono alcuni prodotti antitarme naturali per tenerle lontane!

Vediamo insieme come crearli!

N.B La pulizia dell’armadio è fondamentale per proteggere i nostri capi dall’attacco di insetti indesiderati. Se l’invasione dovesse essere ingente, consultate chi è di competenza.

Arancia con i chiodi di garofano

Il primo anti-tarme naturale per l’armadio che vogliamo consigliarvi consiste nell’utilizzare l’arancia con i chiodi di garofano.

Gli odori pungenti degli agrumi e dei chiodi di garofano, infatti, non sono piacevoli per le tarme e, quindi, aiutano a tenerle lontane.

Infilate, quindi, i chiodi di garofano nella buccia di un’arancia e riponete, poi, l’arancia sugli scaffali dell’armadio.

In alternativa, potete anche utilizzare solo le scorze di arancia essiccate e metterle all’interno di un sacchetto di cotone insieme a dei chiodi di garofano, oppure mettere direttamente dei chiodi di garofano in tasche di giacche e pantaloni.

Video Procedimento

Per aiutarvi nella preparazione, abbiamo preparato un video per voi con alcuni dei metodi per allontanare e tarme dall’armadio:

Lavanda

Un altro rimedio naturale molto efficace per allontanare le tarme dagli armadi è la lavanda.

Nota per le sue proprietà calmanti e antisettiche, la lavanda emana una fragranza molto piacevole per noi ma a dir poco insopportabile per le tarme!

Possiamo mettere dei rametti e fiori essiccati direttamente nell’armadio, oppure in alcuni sacchetti.

Per un effetto più efficace, potete anche aggiungere del pepe nero o alcune foglioline essiccate di menta o di rosmarino.

Se, però, non avete la lavanda a vostra disposizione, potete tranquillamente utilizzare l’olio essenziale di lavanda, che conserva tutte le caratteristiche di questo fiore straordinario.

Un metodo molto semplice è quello di applicare qualche goccia di olio essenziale su dei batuffoli di cotone, oppure nel pot-pourri. Inserirlo poi in un sacchetto e riporlo nell’armadio.

Alloro

I sacchettini per allontanare le tarme possono essere preparati pure con spezie e aromi vari. E quale aroma migliore dell’alloro?

Il suo odore particolarissimo, infatti, è ottimo per allontanare non soltanto le tarme, ma anche gli scarafaggi e le farfalline della farina.

Potete usarlo in due modi.

Nel primo caso, potete sbriciolare l’alloro e spargerlo in tutto l’armadio e nei cassetti.

Nel secondo caso, invece, potete inserirlo all’interno di sacchetti di stoffa o di cotone e posizionarli sugli scaffali.

In entrambi i casi, questi insetti dispettosi si daranno alla fuga!

Cannella

Un’altra spezia in grado di tenere lontane le tarme è la cannella, il cui aroma orientale risulta davvero molto efficace in questi casi.

Potrete usarla come ingrediente di un pot-pourri, sbriciolandola.

Oppure, in alternativa, potete legare con un nastrino le stecche e porle negli armadi. Possiamo aggiungere qualche goccia dell’olio essenziale della spezia stessa per potenziarne l’efficacia.

Sapone di Aleppo

Questo antico sapone a base di olio di bacche di alloro e di olio di oliva è un antico rimedio naturale utilizzato per liberare gli armadi dalle tarme.

La sua profumazione speziata, infatti, non è molto tollerata da questi insetti e, perciò, è un repellente naturale.

Tutto ciò che dovrete fare è mettere alcune scaglie di questo sapone in alcuni sacchetti di cotone e appenderli, poi, nell’armadio.

Il vostro armadio sarà anche piacevolmente profumato!

Oli essenziali

Infine, ecco a voi l’ultimo rimedio per creare alcuni antitarme naturali: gli oli essenziali.

Questi oli, infatti, sono caratterizzati da un intenso profumo che proprio non piace a questi “antipatici” insetti.

In particolare, è consigliabile utilizzare l’olio essenziale di Neem, di Pachouli, di rosmarino, di lavanda e di cedro.

Vi basterà, quindi, versare alcune gocce su un batuffolo di ovatta e posizionarlo nell’armadio.

Addio tarme!

Attenzione

Sebbene questi metodi naturali possano essere davvero utili per prevenire l’invasione delle tarme negli armadi, è consigliabile rivolgersi a chi di competenza in caso di invasione ingente.

Evitate gli ingredienti in caso di allergia o ipersensibilità.

Altri rimedi contro gli insetti

Se in casa avete degli ospiti indesiderati, ecco delle soluzioni per voi!

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.