Togli la Muffa dalla Guarnizione della Lavatrice con un solo Rimedio efficace ma economico

116
muffa-guarnizione-rimedi

La lavatrice è un elettrodomestico troppo importante per trascurare nella pulizia.

C’è da dire anche che la sua facilità nello sporcarsi ci pone sempre in allarme, perché è facile trovare del calcare è anche della muffa.

Oggi vedremo in particolare come togliere quest’ultima dalla guarnizione della lavatrice usando solo un ingrediente naturale che avrete sicuramente in casa.

La guarnizione nasconde lo sporco perfettamente, e per questo che bisogna toglierlo in modo efficace!

Bicarbonato

Come primo ingrediente non posso che consigliarvi il bicarbonato di sodio, un ottimo antimuffa naturale!

Questo prodotto non manca mai in casa e dà sempre risultati soddisfacenti grazie alla sua azione sgrassante, ideale gli angoli della casa.

Per usarlo nel nostro caso non dovrete far altro che preparare una sorta di pasta-gel con 1 cucchiaio di bicarbonato e acqua a filo.

Una volta ottenuto il composto, dovrete soltanto spargerlo su uno spazzolino e strofinare all’interno della guarnizione per togliere lo sporco, poi risciacquate ed ecco fatto!

Acqua ossigenata

Sapevate di avere un’ottima alleata in casa di cui probabilmente ignorate tutte le proprietà?

Ebbene sì, l’acqua ossigenata è proprio il prodotto che fa al caso vostro quando vedete che si forma la muffa in qualsiasi zona della casa e anche nella guarnizione della lavatrice.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Dovrete soltanto spargerla su una spugnetta non troppo abrasiva e strofinare su tutta la guarnizione, in particolare nelle pieghe perché è lì che si accumula la maggior parte dello sporco.

Una volta tolto tutto, risciacquate abbondantemente ed ecco fatto!

Aceto d’alcol

Nei mobili ormai non manca più, che siate o meno amanti dei rimedi naturali, l’aceto d’alcol ha conquistato tutti!

Usato già normalmente in lavatrice per sgrassare il bucato o come ammorbidente naturale, potete sfruttare questo prodotto a vostro vantaggio per togliere tutta la muffa dalla guarnizione!

Inumidite e strizzate un panno in microfibra, poi spargete sopra dell’aceto d’alcol e iniziate a strofinare energicamente, lasciate agire per 5 minuti e ripassate il panno sciacquato.

La guarnizione tornerà come nuova e senza una minima traccia di sporco!

Sapone giallo

Conoscete questo antico rimedio della Nonna?

Il sapone giallo non è un ingrediente segreto, ma soltanto uno dei prodotti naturali e più amati in passato per avere un bucato perfetto ogni giorno.

Con il tempo si è scoperto quanto possa essere efficace anche in altre zone della casa ed è per questo che ve lo consiglio al fine di togliere la muffa dalla guarnizione.

Non dovrete far altro che mettere un po’ di sapone sullo spazzolino, aggiungere 1 pizzico di bicarbonato e strofinare all’interno della guarnizione, poi risciacquate.

Limone

Il limone non solo è ottimo per mandar via le macchie, ma darà anche un ottimo profumo alla lavatrice!

Usarlo in questo caso è semplicissimo, basterà semplicemente mettere del succo di limone su una spugnetta e strofinare all’interno e all’esterno della guarnizione.

Vedrete che in poco tempo la muffa andrà via e dovrete risciacquare più volte per togliere tutti i residui di sporco.

Sapone di Marsiglia

Concludiamo i nostri trucchetti per mandare via la muffa dalla guarnizione della lavatrice con un altro rimedio della Nonna intramontabile!

Il sapone di Marsiglia è un prodotto di cui non si può fare a meno ancora oggi, inoltre è fantastico avere il suo inebriante odore su tutto il bucato!

Dal momento che è uno sgrassante naturale ed efficace, usatelo per togliere la muffa dalla guarnizione mettendo qualche scaglia di prodotto su una spugna o su uno spazzolino e strofinando energicamente.

Risciacquate e asciugate per bene!

Come avere la Lavatrice sempre come nuova

Oltre alla pulizia della Lavatrice, ci sono alcune Regole d’Oro per averla sempre come nuova. Ecco un video che abbiamo preparato per voi:

Avvertenze

Ricordiamo di provare i rimedi prima in angoli non visibili per evitare di rovinare o macchiare la guarnizione.