Dieta colorata per stare in forma: i 5 colori del benessere

1542
cibo colorato

Mangiare frutta e verdura tutti i giorni preserva la nostra salute, ma quanta ne dobbiamo consumare? I ricercatori hanno fissato una “dose minima” che riduce il rischio di sviluppare tumori, patologie cardiache e coronariche, diabete e altre patologie. La dose minima è di cinque porzioni al giorno. Una porzione di frutta e verdura corrisponde ad un frutto medio, un bicchiere di succo di frutta, un contorno di verdure, un piatto di insalata, ecc..

Ma in base a cosa scegliamo i frutti o gli ortaggi che giornalmente portiamo in tavola? Il suggerimento è quello di scegliere cinque prodotti di frutta e verdura di colore diverso.

Al mercato siamo spesso affascinati dalle tonalità degli alimenti riposti nelle casse e facendoci rapire dai colori, scegliamo non di rado, in base a questi, il nostro pranzo. La varietà di tinte degli alimenti, non è solo un piacere per gli occhi, ma è anche fondamentale per la nostra salute, poiché ogni colore porta con sé specifiche sostanze costituzionali.

Quali sono i colori del benessere?

Gli alimenti sono divisi in 5 gruppi cromatici:

Blu/viola: effetti protettivi sul tratto urinario, invecchiamento e memoria. Riduzione del rischio dei tumori e malattie cardiovascolari. Inoltre frutti come i mirtilli, sono importanti per la salute dei nostri occhi.
Ortaggi: melanzane, radicchi
Frutta: uva rossa, fichi, prugne, frutti di bosco
Principali antiossidanti: Antociani, Fenoli

Verde: effetti protettivi su occhi, ossa e denti. Riduzione del rischio di tumori. Gli alimenti verdi hanno un alto contenuto di zolfo, minerale importante poiché aiuta il nostro corpo ad eliminare molte tossine.
Ortaggi: broccoli, spinaci, insalate, asparagi, zucchine, basilico
Frutta: uva bianca, mele, kiwi
Principali antiossidanti: Luteina, Indali, Clorofilla

Bianco: effetti positivi sul livello del colesterolo. Riduzione del rischio di tumori e malattie cardiovascolari.
Ortaggi: aglio, cipolla, cavolfiori, funghi, finocchi
Frutta: pere, frutta in guscio (noci, nocciole, pinoli, mandorle)

Giallo/arancio: effetti positivi sul sistema immunitario e memoria. Riduzione del rischio di tumori e malattie cardiovascolari. Consumare molti frutti gialli e/o arancioni equivale a proteggere meglio la nostra pelle, dato l’alto contenuto di Beta – carotene che questi contengono.
Ortaggi: carote, mais, zucche
Frutta: arance, limoni, pesche, albicocche, mele
Principali antiossidanti: Beta – carotene, vitamina C, Bioflavonoidi

Rosso: effetti protettivi sul tratto urinario e memoria. Riduzione del rischio di tumori e malattie cardiovascolari. I cibi di colore rosso sono inoltre validi alleati contro la ritenzione idrica, le gambe gonfie e quindi anche contro la cellulite.
Ortaggi: pomodori, peperoni, ravanelli, rape rosse, angurie
Frutta: fragole, mele rosse, ciliegie
Principali antiossidanti: Licopene, Antociani

Un suggerimento per colorare la nostra dieta

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Colazione (blu/viola – bianco – rosso): latte e caffè, the, cereali con frutta, pane e marmellata di frutti di bosco, mela rossa.

Pranzo (verde, blu/viola, rosso; bianco, arancio): Pasta al pomodoro o alle zucchine o con i broccoli, insalata di radicchio, mele e noci, insalata mista (lattuga, carote, finocchi, mais). Frutta di stagione (ogni giorno di colore diverso)

Cena (bianco, rosso, verde, arancio): zuppa di cipolle e zucca, crema di patate e porri, bresaola con rucola, funghi e parmigiano, bietola con pomodorini e cipolla. Un frutto di stagione

Spuntini (verde, blu/viola, rosso, bianco, arancio): frullati misti, macedonia, centrifugati di frutta e verdure.