Gambe e piedi gonfi: i rimedi naturali

269
gambe gonfie

In estate la circolazione subisce variazioni notevoli e spesso ci troviamo a dover combattere con fastidiosi gonfiori agli arti inferiori.

Le zone particolarmente colpite sono le gambe e i piedi. Il troppo caldo, una cattiva postura, una carenza idrica sono tutte possibili cause del gonfiore.

Spesso per combattere il gonfiore cerchiamo di camminare scalzi (barefooting) e sentire un forte contatto con il terreno.

Cosa fare in questi casi? Vediamo insieme come sconfiggere il gonfiore  estivo di gambe e piedi.

Ecco una serie di consigli “naturali” da adottare insieme ad un corretto stile di vita alimentare e posturale.

Sostanze naturali anti gonfiore

Esistono varie sostanze naturali da prendere in considerazione quando avvertiamo la fastidiosa sensazione di gonfiore alle gambe e ai piedi.

Piedi gonfi? Gambe pesanti? Difficoltà a camminare? Ecco i rimedi efficaci per risolvere il problema in modo naturale e senza effetti collaterali.

Betulla

La betulla ha un effetto diuretico che favorisce l’accumulo di liquidi nelle gambe e piedi.

Grazie anche al suo effetto antisettico viene assunta sotto forma di tisane per mantenere le gambe leggere e non avvertire la sensazione di pesantezza.

Assumere al mattino a digiuno.

Mirtillo

Il mirtillo aiuta a proteggere vene e capillari favorendone la funzione grazie anche al potere antiossidante di questi piccoli frutti.

Centella asiatica

La centella (sotto forma di capsule e compresse) aiuta la circolazione e previene edemi e ristagni linfatici negli arti.

Ananas

L’ananas, conosciuta con il suo effetto brucia grassi, è assunta quando siamo in presenza di gonfiori degli arti inferiori,

L’ananas ha proprietà antiaggreganti delle piastrine e previene la trombosi.

Ippocastano

L’ippocastano favorisce la circolazione linfatica e venosa.

L’ippocastano viene assunto sotto forma di tintura madre e ha un effetto vasoprotettore dei vasi sanguigni.

Vite rossa

E’ l’elemento più usato per il gonfiore di gambe e piedi.

Grazie alle sue proprietà antireumatiche e antiossidanti favorisce la circolazione degli arti inferiori impedendo la formazione di fastidiosi gonfiori.

Il linfodrenaggio contro i gonfiori

Per eliminare la formazione di gonfiori è importantissimo bere molta acqua e seguire un’alimentazione sana ed equilibrata.

Esiste anche una dieta specifica per gambe leggere (Light legs) da seguire soprattutto nel periodo estivo.

Molta frutta e verdura e pochi zuccheri, sale e dolci. E’ fondamentale camminare o fare attività fisica e calzare scarpe comode e traspiranti.

Oltre ai classici consigli di benessere è bene farsi aiutare dai massaggi o tecniche analoghe.

Il linfodrenaggio è quello più adoperato grazie alla manualità di esperti professionisti, Oltre a questo in molti si affidano anche alla pressoterapia per migliorare la circolazione e il benessere di gambe e piedi.

linfodrenaggio

Il linfodrenaggio consiste in massaggi circolari fatti esclusivamente da fisioterapisti o osteopati con lo scopo di favorire il percorso di fluidi extracellulari dalla periferia verso gli organi vitali.

La tecnica adottata dal linfodrenaggio e la Vodder ed è la migliore per curare il gonfiore di gambe e piedi e prevenirlo in futuro.