Granola: i cereali fatti in casa

194
granola-cereali-fatti-in-casa

In pochi conoscono la granola, i cereali da colazione prodotti artigianalmente in casa. Se volete trovarli al supermercato vi diciamo subito che state perdendo il vostro tempo. La granola non è reperibile nei grandi market e nemmeno nei negozi alimentari come i muesli e i cereali tradizionali.

Se volete gustare la granola dovete produrla direttamente a casa e otterrete dei cereali artigianali gustosi per arricchire di salute e bontà la prima colazione. Cos’è la granola? Come prepararla? Perchè mangiarla al posto degli altri cereali?.

Cos’è la granola

Chiamata anche Knuspermüsli è una miscela tostata di fiocchi d’avena, miele, frutta secca disidratata che si può gustare con il latte, lo yogurt o semplicemente da sola. La granola ha un legame profondo con i tradizionali Cornflakes, perchè ideati dallo stesso inventore (Kellogg).

L’idea partì da una ri-tostatura dei cereali integrali considerati più salutari per una corretta alimentazione. Preparare la granola è facile ma richiede tempi di lavoro lunghi. L’attesa vale il prezzo del risultato. Da provare!.

Granola: ricetta e procedimento

Premesso che la granola è un alimento da prima colazione che può essere assunto in qualsiasi momento della giornata e accompagnato da latte e yogurt. La granola è per tutti, anche per coloro che seguono una dieta vegetariana e vegana. Ecco gli ingredienti che vi occorrono:

  • 130 g di fiocchi d’avena
  • 10 g di riso soffiato (ricetta quinoa soffiata)
  • 10 g di semi di girasole o semi di lino
  • 130 g di frutta secca a piacimento
  • 20 g di frutta disidratata a scelta tra uvetta o mirtilli
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • 2 cucchiai di miele fluido
  • acqua
  • sale q.b

granola-e-latte

Preparazione della granola

Accendete il forno a 150-160 ° C, in una ciotola mescolate fiocchi d’avena, zucchero di canna, sale e frutta secca. In una pentola riscaldate e portate a ebollizione per circa 5 minuti miele e olio e tenete da parte la frutta disidratata.

Togliete dal fuoco la pentola con olio e miele e versate il composto nella ciotola con frutta secca e fiocchi d’avena. Mescolate fino a incorporare tutto il liquido. Successivamente è il momento di infornare, prendere una teglia ricoperta di carta da forno e stendete il composto che farete cuocere per circa 15 minuti da ambo i lati.

Passati i 30 minuti aggiungere anche la frutta disidratata, mescolare e dopo averla fatta asciugare mescolando (per non farla bruciare), spegnete il forno. Se la granola vi piace più croccante lasciatela riposare in forno. Consumate entro 15 giorni.