Hot toddy: le bevande per scaldarsi dal freddo

280
bevande-calde-hot-toddy

Durante le sere d’inverno come riscaldarsi dal freddo da soli o in compagnia di partner e amici? Con gli hot toddy! Cosa sono? Bevande che accarezzano l’anima riscaldandola come poche (grazie anche ad un pizzico di alcol). Vediamo insieme quali sono nello specifico queste bevande da assaporare per scaldarsi, evitando di berle poco prima di uscire (rischio calo ipotermico corporeo).

Cosa bere per riscaldarsi dal freddo?

Le bevande hot toddy vanno assaporate con calma, gusto e tranquillità in casa davanti ad un bel film e a un caldo camino.

Vin Brulè

Noto anche con il nome di Glühwein (in tedesco), il vin brulè è una bevanda a base di vino rosso, zucchero e spezie (in genere la cannella o chiodi di garofano). In Europa il vin brulè è tradizionalmente consumato durante il periodo dell’Avvento mentre è un rito nell’Italia Settentrionale (soprattutto in Trentino) dove si trova anche già imbottigliato ai mercatini.

Vuoi prepararti un caldo e buon vin brulè? Ecco la ricetta per farlo in casa. In alternativa puoi creare il Punchè, una bevanda calda, dove al posto del vin brulè viene usato il .

Irish Coffee

Noto anche come caffè irlandese, già da diversi anni ha fama planetaria e viene consumato in tutto il mondo da adolescenti e adulti. Si tratta di un caffè caldo, zuccherato, con aggiunta di whiskey irlandese e panna montata in superficie.

Viene servito in bicchiere di vetro (precedentemente riscaldato) è può avere diverse varianti. In tanti lo preferiscono corretto con spezie aromatiche (come cannella o la classica noce moscata.

Grog

Ecco una bevanda per riscaldarsi che presenta una percentuale maggiore di alcol. Si tratta del grog, molto diffuso e consumato nei paesi del Nord. La bevanda originale è a base di acqua e rum, ma moderne versioni la rendono più “dolce” aggiungendo lime e spezie.

Bombardino vov

E’ un’altra bevanda alcolica a base di caffè e Vov (un liquore all’uovo). Alcuni sostituiscono il vov con altri liquori come brandy, cognac. Dopo averlo preparato aggiungere panna montata come decorazione.

Sidro di mele

E’ una delle bevande alcoliche più antiche e affascinanti che l’uomo possa ricordare. Il sidro o vino di mele ha un gusto acidulo, poco frizzante e un profumo fruttato. In genere è poco alcolico e viene spesso accompagnato a formaggi.

Oltre ad essere consumato caldo,può essere bevuto anche freddo come spumantino o aperitivo.Il sidro di mele può essere acquistato già pronto o fatto in casa con mele, lievito di birra secco e appositi strumenti. Le mele da usare? Cotogne o deliziosa.

Toddy

La bevanda Toddy in origine è preparata con acqua calda aromatizzata e brandy o whiskey. Ultimamente viene usato l‘Averna secondo una moda americana.

Parampampoli

Ricetta tipica della stagione trentina, la bevanda ha una ricetta segreta, sappiamo solo che si ottiene da una miscela perfetta di caffè, grappa, zucchero, miele e vino. Viene servita con la fiamma.

Cioccolata calda e varianti

La cioccolata calda è una delle bevande preferite per scaldarsi sul divano durante le gelide serate d’inverno. Tanti i gusti e le varianti per preparare una buona e calda cioccolata. Vediamo le principali:

  • cioccolata calda con menta e tequila
  • cioccolata calda con arancia e canditi
  • cioccolata bianca con fiocchi di cereali e bayles
  • etc

Per prepararla basta usare una bustina di cioccolata e portarla a ebollizione con il latte. Successivamente aggiungere gli ingredienti preferiti, dallo sciroppo di menta al succo d’arancia, dalla tequila ai vari liquori. Leggi anche Smoothie.