La confettura con bacche di goji

65

La colazione è il primo pasto della giornata e, nonostante i ritmi frenetici che ognuno di noi ha, bisogna vincere la pigrizia e puntare la sveglia così da dedicarvi il giusto tempo. Oltre a cappuccino, latte e cacao o caffè che non possono mai mancare un classico è accompagnare una fetta di pane, un biscottino o una fetta biscottata con della confettura di frutta che si trasformeranno in energia da spendere durante la giornata.

Non tutte le confetture sono uguali e al momento dell’acquisto bisognerebbe prestare maggiore attenzione nel leggere l’etichetta per evitare di portare a casa un prodotto fatto in maggioranza di zuccheri aggiunti, coloranti e conservanti che di frutta, in realtà, ne ha ben poca; c’è chi per ovviare si cimenta con il fai da te preparando marmellate e confetture quando la frutta preferita è a piena maturazione, e chi invece si orienta verso prodotti realizzati selezionando le migliori materie prime che vengono poi lavorate con cura e perizia per non alterarne le preziose proprietà.

Questo è il caso di Più Frutta Goji, la confettura con il 60% di bacche di goji prodotta da Vis, azienda valtellinese che da oltre 30 anni produce ai piedi delle Alpi lombarde confetture di qualità ma anche miele, specialità alla frutta (mostarde, frutta sciroppata e in grappa) e creme. La confettura Più Frutta Goji sarà sul mercato da gennaio 2015 ma io ho avuto l’occasione di provarla in anteprima…ed è veramente buona!

La confettura alle bacche di goji prodotta da Vis ha una consistenza non troppo gelatinosa e compatta così può essere facilmente spalmata e la presenza del 60% di bacche di goji è subito confermata da tutti i pezzetti che si trovano all’interno; si tratta di frutti accuratamente selezionati e analizzati da un team di esperti prima di essere messi in produzione dove vengono cotti a basse temperature in piccoli lotti così da non alterare le proprietà benefiche e il gusto delle piccole bacche rosse.

Volendo descrivere il sapore che ha Più Frutta Goji con un solo aggettivo potrei usare sicuramente delicato, per niente aspro e allo stesso tempo non troppo dolce come spesso capita con alcune confetture sembrano essere fatte solo di zucchero. Il gusto delle bacche di Goji essiccate ricorda generalmente quello di mirtillo e anche questa confettura ricorda il sapore di frutti rossi e fragole.

Le bacche di Goji sono famose per essere dei potenti antiossidanti, tanto da essere definite anche il frutto della longevità, grazie alla concentrazione di vitamine B, C ed E e di sali minerali dalle diverse funzioni: rame, ferro e fosforo aiutano a regolare il metabolismo energetico; potassio e manganese aumentano la resistenza dei muscoli; zinco e cromo attivano il metabolismo (utile in dieta);  e infine il germanio utile in caso di artrite reumatoide, ipertensione e allergie.

Con la diffusione dall’Oriente nel nostro Paese delle bacche di goji ci siamo abituati a consumarle sotto forma di succo o essiccate, unite allo yogurt, ai cereali o mangiate da sole come un benefico spuntino ma con la confettura Più Frutta Goji si aprono nuove possibilità di utilizzo per preparare crostate e biscotti o arricchendo di gusto e benessere dolci come cheesecake o panna cotta.