Lymphomyosot drenante immunomodulatore

Lymphomyosot

Lymphomyosot è un medicinale omeopatico prodotto dall’azienda Heel, venduto in un flacone contagocce da 30 ml. È utilizzato per trattare disturbi del sistema immunitario che possono essere causare:

  • edemi
  • predisposizione ad infezioni
  • gonfiore alla tiroide
  • gonfiore alle tonsille
  • infiammazione cronica delle tonsille

L’uso è molto indicato per il trattamento di patologie del sistema linfatico, iperplasia, ipertrofia e molto utile nei linfedemi.

In gravidanza può essere usato per il trattamento del gonfiore alle gambe per migliorare il ritorno linfatico.

Lymphomyosot e cellulite

Nonostante queste indicazioni generali, Lymphomyosot è utilizzato da tantissime donne per combattere la ritenzione idrica e la cellulite. Queste condizioni sono conseguenza di vari fattori che hanno un’azione sinergica tra loro:

  • alterazioni ormonali
  • stile di vita sedentario
  • scorretta alimentazione
  • alterazioni del microcircolo
  • fattori infiammatori
  • fattori genetici
  • scarso ritorno linfatico

Proprio per la sua caratteristica di favorire il ritorno linfatico, Lymphomyosot svolge la sua funzione come drenante, immunomodulante e antinfiammatorio, grazie ai principi attivi che lo compongono. Inoltre favorisce il ricambio cellulare e la disintossicazione dell’organismo.

L’efficacia di Lymphomyosot è visibile dalle prime applicazioni. Ma per raggiungere un risultato soddisfacente è consigliata l’assunzione di almeno 10 gocce di Lymphomyosot, due volte al giorno 15 minuti prima dei pasti,in una piccola quantità d’acqua per almeno un mese. Si assiste ad un calo generale del peso e di un alleggerimento di gambe e caviglie.

Ingredienti di Lymphomyosot

I principi attivi di Lymphomyosot sono degli ingredienti naturali che agiscono a livello sistemico come immuno-modulatori e drenati:

  • Myosotis arvensis: pianta che stimola il sistema linfatico e respiratorio. Ha un’azione espettorante e di eliminazione delle tossine attraverso i polmoni
  • Veronica: stimola l’azione dei linfonodi mediastinici e dell’apparato respiratorio ad eliminare le tossine e
  • Teucrium scorodonia: è un drenante che agisce sull’apparato respiratorio
  • Pinus silvestris: tratta l’ipertrofia e l’iperplasia dei linfonodi agendo come drenante sul sistema respiratorio e linfatico
  • Gentiana lutea: drenante del sistema gastrointestinale, antipiretico e stimolante del sistema immunitario
  • Equisetam hiemale: è un disintossicante, agisce sul tessuto connettivo e sull’apparato genito-urinario
  • Sarsaparilla: immunomodulatore dell’apparato genitourinario, elimina le tossine tramite i reni e le urine
  • Scrophularia nodosa: è un antinfiammatorio, stimola la funzione del surrene
  • Juglans regia: agisce sui linfonodi ostacolandone l’ipertrofia e l’iperplasia, inoltre agisce come antinfiammatorio
  • Calcium phosphoricum: agisce prevenendo la comparsa di patologie alle alte vie respiratorie e linfoadenomi in soggetti a rischio, i cosiddetti fosfici, che hanno un alterato metabolismo del fosforo
  • Natrium sulfuricum: agisce sull’apparato respiratorio, digerente. Agisce sulla ritenzione idrica ostacolando la formazione di essudati nel tessuto connettivo
  • Fumuria officinalis: agisce con un’azione anti-ipertrofica sul fegato, sangue, tessuto linfoepiteliali
  • Levothyroxin: drenante connettivale
  • Aranea diadema: favorisce il riassorbimento dei liquidi extracellulari
  • Geranium robertianum: agisce sulla linfomegalia e ipertrofia delle tonsille
  • Nasturtium aquaticum: è un drenante dell’apparato respiratorio e digerente
  • Ferrum jodatum: modulatore immunitario, agisce sul tessuto dei linfonodi, ed è un antinfiammatorio di faringe e tonsille palatine

Posologia

L’assunzione di Lymphomyosot consigliata è di 15-20 gocce, tre volte al giorno, in una piccola quantità d’acqua.

Controindicazioni

Può essere controindicata l’assunzione di Lymphomyosot nei soggetti affetti da ipertiroidismo in quanto in rari casi potrebbe agire sulle funzioni della tiroide, in quel caso già accelerate. Sono casi isolati in quanto la quantità di iodio apportato al preparato dal Ferrum jodatum è talmente bassa che nella maggioranza dei soggetti non apporta nessun cambiamento nella funzionalità tiroidea.

Se si sta seguendo un trattamento con Lymphomyosot è consigliabile evitare l’uso di liquirizia, menta, canfora e camomilla e limitare il consumo di caffè e tabacco.

Se si assumono altri farmaci omeopatici è consigliato distanziare le somministrazioni di circa 15 minuti tra un farmaco e l’altro.

Se l’assunzione di Lymphomyosot è concomitante con la somministrazione di altri farmaci è consigliata l’assunzione del farmaco naturale rispetto agli altri.

Effetti collaterali

Lymphomyosot non ha effetti collaterali.

Al contrario di molti farmaci e preparati, essere usato anche in gravidanza senza danneggiare o influire in qualche modo sulla salute del feto.

Gli unici effetti collaterali che si potrebbero riscontrare sono reazioni allergiche nel caso il soggetto sia allergico ad uno dei principi attivi che lo compongono.

Lymphomyosot opinioni

Chi ha usato Lymphomyosot ne è molto soddisfatto già dalle prime somministrazioni.

Le donne che hanno usato Lymphomyosot per il trattamento della cellulite e della ritenzione idrica hanno ottenuto un rapido effetto drenante sulla ritenzione idrica e sollievo dai gonfiori dai gonfiori di gambe e caviglie.

Dove comprare Lymphomyosot

Lymphomyosot è un prodotto che può essere acquistato in farmacia, parafarmacia, ma è disponibile anche on line.

Prezzo di Lymphomyosot

Lymphomyosot è venduto in farmacia al prezzo di circa 14 euro, invece online il prezzo può leggermente oscillare tra i 12 e i 14 euro.