Come eliminare le macchie dei brufoli!

602
brufolo

I brufoli si sa che non dovrebbero mai essere toccati! La migliore cura per la nascita di un brufolo è quella di lasciare che si secchi da solo perchè schiacciarlo significa far espandere al resto del viso l’infiammazione se non correttamente disinfettato. Quando la tentazione è forte lo eliminiamo e dopo poco vediamo comparire sulla parte una macchia marrone o rosacea antiestetica. In questo caso vediamo come correre ai ripari. Ecco 5 rimedi efficaci.

Limone

Il limone è uno smacchiatore e un disinfettante naturale. Quando schiacciamo un brufolo vediamo la zona interessata arrossarsi profondamente e col tempo lasciare delle antiestetiche macchie scure sulla pelle.

Come combattere questi inestetismi cutanei? Un rimedio è il limone. Basta applicare sulla zona da trattare un po’ di succo di limone aiutandosi con un batuffolo o bastoncino di cotone.

Appena dopo l’operazione potrete sentire un bruciore e un aumento del rossore. E’ un disagio momentaneo che scomparirà dopo qualche minuto. Queste conseguenze sono dovute all’azione del succo di limone per cicatrizzare la parte.

L’azione schiarente del limone è molto lenta, serviranno solo pazienza e costanza nelle applicazioni quotidiane.

Aloe vera

Come il limone anche l’aloe vera è un buon rimedio per far scomparire le macchie scure dovute alla presenza dei brufoli. Queste macchie tendono ad avere varie tonalità e gradazioni di colori in base al fototipo della pelle e la capacità cellulare cicatrizzante.

L’aloe vera sotto forma di creme, saponi e detergenti potrà essere applicata sulla zona interessata e anche in questo caso, come per il limone, l’azione riparatrice non sarà immediata ma dopo qualche tempo il risultato sarà ottimale e vi ritroverete anche una pelle più idratata grazie alle proprietà emollienti dell’aloe.

Olio di oliva

L’olio di oliva viene usato per trattare diverse infiammazioni cutanee e problemi organici (come la stitichezza). L’olio d’oliva se applicato sulla zona interessata dalle macchie scure dovuto allo schiacciamento del brufolo ne riduce il colore e favorisce il normale equilibrio epidermico.

L’unico effetto negativo dell’olio di oliva è il fastidio che può provocare sulla pelle a causa della composizione oleosa e quinti untuosa. Ma per rimediare a un danno qualche fastidio possiamo anche sopportarlo.

Un aiuto per il trattamento delle macchie è dato anche dall’olio alle mandole, s passato sulla zona ha lo stesso effetto dell’olio di oliva, ma meno unto!

Peeling

Secondo alcuni dermatologi il peeling resta il rimedio numero uno per la scomparsa delle macchie scure. Risulta essere più efficace perché più veloce.

La macchia scompare in breve tempo. Questo trattamento è possibile farlo in casa con prodotti dermatologicamente testati o in centri estetici e di benessere certificati. Il peeling può provocare bruciori cutanei e arrossamenti che scompariranno in pochi giorni.

E’ il rimedio più efficace perché va ad agire al livello cutaneo. Depura da scorie in eccesso e come una sorta di pulizia del viso elimina alla radice il problema. Ne risulterà una pelle anche più idratata e luminosa.

Questi rimedi sono utili in base alla gravità del danno causato dall’eliminazione fai-da-te del brufolo. Ricordate di non toccarlo, se lo fate disinfettate bene la zona per evitare il contagio con altre parti del viso. Meglio avere un brufoletto per più giorni che penare per un mese con macchie scure antiestetiche. Prevenire si sa è sempre meglio che curare.