Mal d’aria, mal d’auto e mal di mare: consigli e rimedi naturali

643
mal d'auto

Nausea, pallore, mal di stomaco, crampi, vomito. Sono i sintomi più diffusi del mal d’aria, d’auto e di mare che colpisce – secondo quanto riportato dal British Medical Journal – il 40% di coloro che viaggiano in automobile e il 25-30% di chi prende un aereo o una nave.

E con l’inizio della bella stagione, chi ne soffre a volte può addirittura rinunciare ad andare in vacanza.

Non si tratta, tuttavia, di sola suggestione: la colpa è della mancata sovrapposizione fra le immagini percepite con gli occhi e la posizione nello spazio captata dall’orecchio.

Nel caso di viaggi ad alta quota, invece, l’origine del mal d’aria va ricercata nell’ipossia ipobarica, ovvero la veloce riduzione del livello di ossigeno disponibile per l’organismo, causata dalla rapida ascesa ad altitudini elevate e alla riduzione della pressione dell’aria diffusa nel velivolo.

Cosa fare durante il viaggio?

Ci sono azioni – come il leggere – che possono aumentare il disturbo, mentre è consigliabile adottare alcuni accorgimenti per minimizzare i problemi. In auto, per esempio, è preferibile guardare dritto di fronte a noi e scegliere, se possibile, il posto accanto al conducente per avere un campo visivo esterno piuttosto ampio.

ascoltare musica. Concentrarsi sull’ascolto, infatti, aiuta a distarsi e permette di “resistere” il 10% di tempo in più.

Prima di mettersi in viaggio, è importante mangiare (e soprattutto bere). Si può fare uno spuntino leggero – per evitare di appesantire troppo lo stomaco, a base di biscotti o cracker.

Meglio assumere proteine rispetto ai carboidrati: gli zuccheri infatti possono causare scariche di adrenalina, responsabile degli attacchi di panico.

Rimedi naturali contro i mali  da viaggio

Al di là dei farmaci esistenti che combattono questi disturbi (come, per esempio, antistaminici a base di dimenidrinato o cerotti alla scopolamina), è possibile optare per rimedi naturali, semplici e privi di effetti collaterali.

Lo zenzero è un ottimo sistema per prevenire il vomito. Si può assumere in capsule prima della partenza. La noce moscata combatte la nausea e ha effetto calmante, si assume sotto forma di gocce. La menta piperita aiuta a contrastare anche il sintomo delle vertigini: può essere assunta sotto forma di infuso.

Per ridurre lo stress da viaggio, si può assumere, la sera prima della partenza, angelica o tiglio in gocce o tisana. Il finocchio allevia i crampi e il gonfiore addominale.