Pillole al litio: l’elisir di lunga vita

136
pillole al litio

Allungare la propria vita almeno di dieci anni? E’ possibile? Questo sarebbe l’obiettivo delle pillole al litio, considerato il nuovo elisir di lunga vita! Queste pillole hanno molteplici benefici, il principale dei quali consiste nel bloccare la proteina dlel‘invecchiamento. 

Il litio, infatti, agisce sull’organismo umano andando a bloccare  l’azione della proteina GSK- 3 e della molecola Nrf2, entrambe importanti nel meccanismo dell’invecchiamento.

Stando a un congiunto studio di tre maggiori istituti europei, tra cui l’UCL Institute og Healthy Ageing, l’European Molecular Biology Laboratory e il Max Planck Institute for Biology of Ageing, la somministrazione del litio in dosi minime può allungare la vita mediamente del 16%.

Una vera rivoluzione e speranza per l’umanità. Le pillole al litio sono benefici per tante altre cose. E’ stato scoperto che sono in grado di prevenire o rallentare malattie come l’Alzheimer, diabete, cancro e Parkinson. Le ricerche sono ancora alle prime fasi, ma con queste premesse ci sono buone speranze per la nostra vita futura.

Prossimamente questi ricercatori hanno deciso di sperimentare le pillole al litio sugli animali più complessi come topi e rane. Solo dopo aver testato questo nuovo farmaco sul mondo animale, sarà possibile passare alla sperimentazione sull’uomo e capire davvero se le potenzialità potranno essere certificate.

Il litio non è stato mai considerato un integratore alimentare, ma un vero farmaco già usato in alcuni campi medici, come la psichiatria, per curare depressione, disturbi bipolari, droga e alcolismo. Il litio influenza diverse funzioni nel corpo, compresa la distribuzione di sodio e potassio, che regola gli  impulsi delle cellule nervose.

E’ di vitale importanza per l’equilibrio emozionale e nervoso, inoltre  aiuta a ripristinare l’ equilibrio dei minerali nel corpo, tra cui calcio, fosfato e magnesio. Esso  è un oligoelemento naturale che si trova nelle alghe, patate e frutta e verdura coltivate in terreni ricchi di litio, ma a  volte e’ necessario assumerlo sotto forma di oligoelemento. Combatte anche mal di testa e cefalee croniche.

ll litio rappresenta anche una speranza per la sclerosi laterale amiotrofica. Il litio è considerato come il metallo che protegge la mente (non combatte solo la depressione).

E’ un metallo prezioso per il cervello. I suoi sali sono il più valido stabilizzatore dell’umore e una ricerca canadese suggerisce che può dimostrarsi efficace anche per l’ippocampo, un’area preposta alla memoria.

Le pillole al lito hanno di sicuro effetti sorprendenti, ma parlare di un allungamento della vita ci sembra eccessivo. Vedremo l’evolversi della questione, di sicuro sono importanti una dieta equilibrata ed una vita sana, ma anche questo non ci da alcuna certezza, se non quella di vivere meglio e sperare anche più a lungo.