Come fare l’effetto Sfumato con la tintura?

355

Se non amate le colorazioni dei capelli omogenee (stile parrucca) avrete notato che il trend del momento in fatto di capelli è lo sfumato: scuro alla radice e poi in gradazione sempre più chiaro fino alle punte.

 

Fino a qualche tempo fa ottenere il look effetto sfumato non era semplice: serviva una lunga e costosa seduta dal parrucchiere. Ecco l’Oréal Paris ha pensato bene di cavalcare il trend del momento lanciando Préférence Lo Sfumato che crea un effetto sfumato naturale e luminoso.

Ad Hollywood questa moda impazza già da qualche anno, ma anche da noi ne vediamo gli effetti, basta dar un’occhiata alle ultime immagini di Bianca Balti (ambasciatrice per L’Oréal Paris che già a febbraio ospite a Sanremo sfoggiava una chioma molto più che bi-color ), Kasia Smutniak, ed oltre oceano Sarah Jessica Parker, Drew Barrymore, Jessica Alba, Rachel Bilson, Gisele Bundchen e la lista sarebbe ancora parecchio lunga!

Balayage, degradè, flamboyage, tie-dye, shatush, ombre hair, dip dyed colour: sono tanti i termini per definire il trend capelli che impazza tra le celeb. L’effetto è «scuri alla radice e schiariti sulle punte»

L’effetto “two toned color” prevede una doppia colorazione delle lunghezze. Si va da un leggero effetto ricrescita con pochi centimetri di radici scure, a una vera e propria chioma bi-color (lo stacco colore deve essere all’altezza orecchio), fino a qualche sapiente colpo di luce solo sulle punte (per intenderci ad effetto Belen Rodriguez).

Questa moda ha conquistato ormai attrici, cantanti, modelle, ma è diventato anche uno street style adottato dalle più attente alle tendenze.

I motivi per amare l’effetto sfumato sono diversi: i colori che si miscelano insieme creando mille sfumature, l’effetto “baciata dal sole della California” e infine, ma non ultimo, che oggi lo puoi ricreare facilmente a casa.

Provato per voi: Préférence Lo Sfumato dell’Oréal Paris

Il kit è simile al classico delle tinture casalinghe: istruzioni, guanti neri in un bussolotto trasparente, il flacone rivelatore con beccuccio applicatore, una bustina di polvere decolorante, il tubetto di crema schiarente, una spazzola con dentini corti e rigidi per distribuire il prodotto e la bustina di crema balsamo nutriente per il trattamenti finale.

Il Italia al momento lo puoi trovare in due nuance differenti: sfumato n.4 specifico per basi chiare (dal biondo al castano chiaro) e n.2 adatto alle basi scure (ideale per capelli dal castano al bruno). Come avrai intuito dalla numerazione in America le nuance sono 4 in gradazione.

Il prodotto Préférence Lo Sfumato è adatto a capelli colorati o naturali, a tagli lunghi o corti, a bionde o brune. L’applicazione si fa sui capelli asciutti e puliti. Si indossano una mantellina copri-spalle per evitare le macchie e i guanti (forniti nella confezione).

Si inizia separando da dietro i capelli in due ciocche portate sul davanti.

Si miscela il prodotto nell’applicatore, si mette la miscela sulla spazzola, si seleziona una ciocca e si applica il prodotto come se si stesse spazzolando la ciocca di capelli. Questa applicazione andrà eseguita sulle ciocche alternate seguendo il taglio dei capelli e il loro movimento naturale.

Se avete i capelli lunghi distribuitelo dalle orecchie in giù, se invece li avete corti dall’altezza degli occhi in giù.

Il tempo di posa varia dai 25 ai 40 minuti, io consiglio dopo 25 minuti di verificare la schiaritura di una ciocca (basterà metterla sotto il getto d’acqua corrente per eliminare il prodotto). Se vi convince passate alla fase di risciacquo, altrimenti lasciate in posa altri 10-15 minuti. Infine, si utilizza il trattamento balsamo alla Nutri Ceramide incluso nella confezione.

Dopo quest’ultimo passaggio potrete finalmente togliervi i guanti. A fine trattamento i capelli saranno molto morbidi e luminosi. L’utilizzo è semplice e l’effetto è “naturale” ma al contempo ricercato.

Concludendo: l’applicazione è semplice ma sicuramente l’effetto sfumato dona molto di più ai capelli lunghi e lisci perché si possono notare le infinite sfumature, cosa che secondo me non rende abbastanza invece sui capelli corti (io rientro in quest’ultima categoria).

L’effetto bi-color è davvero strepitoso sui capelli castani, un poco meno spettacolare invece sui già capelli chiari.

Se avete i capelli scuri anche tenendo in posa il prodotto 40 minuti (il tempo massimo) non otterrete mai un biondo, ma un piacevole color caramello molto caldo.

Il costo è più che competitivo € 9.90 la confezione del kit fai da te che potete acquistare sia in profumeria sia al supermercato.

Infine un consiglio per chi ha capelli ricci o molto mossi: prima di iniziare l’applicazione stirateli, in questo modo l’applicazione sarà omogenea e più semplice.

L’unico aspetto davvero negativo che posso segnalare è il fortissimo odore di ammoniaca davvero sgradevole.

Sonia Brunelli
Sonia Brunelli vive a Imola dove ha studiato agraria occupandosi di alimentazione per diversi anni in una nota azienda del territorio. Si è poi specializzata nella gestione aziendale e ad oggi lavora per una ditta che promuove nuove starup con progetti e idee innovative.