Come prevenire le smagliature

1.184 views
Smagliature

Le smagliature della pelle sono cicatrici che compaiono in seguito a cambiamenti repentini della dimensione del corpo. Ciò accade di solito durante la gravidanza, in pubertà o a causa di aumento o perdita di peso.

Tuttavia, le smagliature non sono provocate solo da eccessive tensioni della pelle. Una predisposizione genetica può incrementarne la diffusione.

Esistono però alcuni metodi utili a prevenirne la comparsa.

Idratazione per prevenire le smagliature

Il primo passo per rallentare la comparsa delle smagliature è una buona idratazione. Mantenete sempre la vostra pelle sana e idratata per consentirne la giusta elasticità.

Bevete molta acqua durante la giornata, circa due litri. Questa piccola accortezza renderà la pelle meno incline a strapparsi e a formare gli antiestetici segni.

Utilizzate poi delle creme specifiche o degli olii naturali: cocco, mandorle o jojoba sono i più indicati per conferire alla pelle il necessario grado di tensione. Affinché i prodotti svolgano al meglio la loro funzione bisogna massaggiarli sulla pelle con movimenti circolari e leggeri, fino a completo assorbimento.

Il trattamento va effettuato almeno due volte al giorno per godere a pieno di tutti i suoi benefici. In mancanza di altri prodotti, anche il comune olio di oliva è utile allo scopo.

L’alimentazione che aiuta a prevenire le smagliature

Collagene ed elastina presenti nella pelle sono di fondamentale importanza per mantenerla ben tesa. Per questo motivo è bene mangiare molti cibi ricchi di vitamine e minerali affinché ne stimolino la formazione.

La vitamina C, in particolare, è un importante antiossidante che aiuta a proteggere i tessuti da eventuali danni: kiwi, agrumi e peperoni ne contengono in gran quantità.

Anche la vitamina A aiuta nella prevenzione delle smagliature perché incoraggia la formazione di nuove cellule della pelle: per mantenerne il giusto fabbisogno, è importante integrare la propria dieta con carote, patate dolci, albicocche e mango.

Minerali come zinco e silicio coadiuvano nella formazione del collagene. Quindi, includete spinaci, fagioli, frutti di bosco e cavoli alla vostra dieta quotidiana.

Non dimenticate inoltre di mangiare tre o quattro noci al giorno, sono infatti essenziali per avere una pelle sana e in grado di riparare i propri danni più facilmente.

Provate il dry brushing

Questo trattamento comporta vari benefici al corpo. È uno scrub in grado di esfoliare efficacemente la pelle e permette, oltre all’eliminazione di tossine, di aprire i pori per far assorbire meglio le creme o gli olii nell’epidermide.

Il procedimento è molto facile: prendete una spazzola soffice dalle setole naturali e iniziate a passarla delicatamente sul corpo perfettamente asciutto. Continuate per cinque minuti, insistendo su cosce, braccia, glutei e addome ed evitando zone particolarmente sensibili e delicate. Procedete poi all’applicazione del vostro trattamento idratante.

Prevenire le smagliature con l’esercizio fisico

Un’attività fisica regolare stimola la circolazione del sangue e aiuta a rendere la pelle più elastica. Anche pochi minuti al giorno sono di fondamentale importanza per rinforzare i tessuti evitandone gli strappi.

Con qualche accortezza anche questo temuto inestetismo può essere combattuto. Basta armarsi di costanza e la nostra pelle ringrazierà.

Alessandra Montefusco
Ho una laurea magistrale in Teoria dei linguaggi e sono appassionata di rimedi naturali e cosmetica ecobio sin dall’adolescenza. Per questo cerco sempre di tenermi aggiornata sulle ultime novità del settore e sulle potenzialità dei prodotti che madre natura ci ha donato. Mi occupo di comunicazione e lavoro nel settore degli audiovisivi. Amo la musica - mia grande passione - la letteratura, il cinema, le passeggiate all’aria aperta e…il cibo!