Come riutilizzare le cravatte: 4 idee originali

323
cravatte

L’armadio di papà è pieno di vecchie cravatte che non usa più e vorrebbe buttarle? Non permetterglielo, scatena il tuo estro creativo perchè dal suo inutilizzo potrebbero nascere delle idee originali per il tuo guardaroba e per la casa. Ecco 4 semplici e pratiche per dare un nuovo tocco alle cravatte del babbo.

Collane e ciondoli

Sciogli i nodi alle cravatte di papà e utilizzale per nuovi accessori da mostrare alle amiche per un nuovo look. Non servono miracoli, basta che tu sia un po’ capace di usare ago e filo e scatenare la fantasia.

Scegli la cravatta che più ti piace, in base al tuo gusto o pensando a una maglia amorfa che non riesci a ravvivare. Una volta presa la cravatta unisci le due estremità avendo precedentemente fatto delle piccole pieghe nella parte più larga.

Prendi ago e filo e cuci le due estremità della cravatta insieme in modo che non si stacchino. La collana di stoffa è pronta. Se vuoi darle un tocco di originalità basta applicare ( sempre con ago e filo ) su un lato di essa uno o due bottoni di un colore di contrasto rispetto alla cravatta o restando in toni armoniosi con essa. La collana è pronta per essere indossata.collana cravatta

Cintura e fascia per capelli

Un altro simpatico utilizzo della cravatta può essere quello di sostituirla alla cintura nei jeans, nelle gonne o nel punto vita di abiti un po’ larghi così da donargli un effetto bon ton. La scelta di questo nuovo look molto trendy e non comune vi regalerà ammirazioni dalle amiche che vorranno subito sapere da dove proviene il nuovo oggetto chic.

Potete anche in questo caso arricchire la nuova cintura con una fibia, per poterle dare un tocco ornamentale in più.

La cravatta è utile anche come fascia per capelli da annodare alla nuca o legandola sotto i capelli. Potete farla scendere a lato per un effetto hippie o addirittura cucirla intorno ad un cappello a falde larghe.

Borsa

Se siete davvero brave con ago e filo potete cimentarvi nella creazione di una fashion bag realizzata interamente con le cravatte di papà. In questo caso ve ne serviranno almeno 10 ( in base alla grandezza della borsa da realizzare ).

Vi occorre una base in tessuto della forma che desiderate avere la borsa e tutto intorno cucire le cravatte. Potete creare dei giochi di colori oppure personalizzarla con il vostro nome. Come? Basta cucire il vostro nome su una cravatta più chiara per farlo risaltare

.borsa

Tappeto

Il procedimento per la realizzazione di un tappeto è lo stesso della borsa. Vi serve solo una base in tessuto più consistente su cui potete cucire le cravatte, magari invertendone i sensi.

Il risultato sarà sorprendente. Un tappeto colorato da far invidia ai classici persiani. Mettetelo nella vostra camera o se a mamma piacerà anche in salotto. Potrà essere un tocco di stile assolutamente unico.

Orologio

Avete mai pensato di poter appendere in camera vostra una cravatta ad orologio? Pochi passi per realizzare l’opera geniale. Prendete una cravatta e appendetela alla parete con l’auto di un chiodo.

Fatela scendere perpendicolarmente e giusto al centro cucite il quadrante di un orologio. Se ne trovano ai mercatini o in negozi a basso costo. Scegliete il materiale, ma vi consiglio in plastica o gomma per evitare spiacevoli cadute dalla parete.

Non pensavate che la cravatta potesse avere queste potenzialità nascoste. Non è la cravatta ma siete voi a vederlo perchè siete voi a rendere oggetti all’apparenza banali in veri e propri oggetti da fiera della creazione.