Trattamenti naturali al tè nero per capelli sempre sani

879 views

In molti Paesi del mondo, iniziare la giornata con una tazza di tè o sorseggiare la bevanda nel corso della giornata è diventata ormai un’abitudine. Il tè offre energia e aiuta a migliorare l’umore. Tra le diverse varietà, esiste quella denominata tè nero: amatissimo drink che dona molti benefici all’organismo.

Forse non tutti però sanno che questo ingrediente è ricco di componenti straordinarie che si prendono cura della chioma. La caffeina presente al suo interno riduce il livello di DHT, un ormone in grado di provocare la caduta dei capelli.

Al contempo, aiuta a migliorare lo spessore della fibra capillare e a renderla più forte. Il tè nero contiene poi molti antiossidanti che difendono la salute complessiva della capigliatura. Queste sostanze combattono contro i radicali liberi che possono infliggere seri danni ai capelli e farli apparire spenti, ispidi e senza vita.

Preparare dei rimedi fai da te a base di tè nero è un ottimo modo per avere capelli idratati, luminosi e setosi. Proprio come le dive da copertina! Il tè nero aiuta poi a prevenire la comparsa dei capelli bianchi. Al suo interno, sono presenti molti minerali come: magnesio, zinco, potassio, fosforo e manganese che nutrono i capelli dalle radici e ne promuovono il benessere.

È possibile quindi avere una chioma sana e forte con una semplice tazza di tè. Inoltre, questo ingrediente si può facilmente acquistare in ogni erboristeria e anche nei supermercati più forniti, senza pesare troppo sul portafoglio. Seguite questi piccoli segreti di bellezza per utilizzare il tè nero sui capelli nel più efficace dei modi.

Tè nero per idratare i capelli

Per le chiome spente e disidratate il tè nero è eccellente. Idrata dalle radici alle punte e garantisce l’apporto dei nutrienti fondamentali. Per realizzare un’ottima maschera naturale versate ½ tazza di tè nero, 2 cucchiai di gel di aloe vera e 1 cucchiaio di olio di cocco all’interno di un mixer. Amalgamate bene il tutto e applicate il composto sui capelli.

Fate attenzione affinché ogni ciocca sia coperta dal trattamento. Lasciate in posa per 30 minuti e sciacquate con abbondante acqua. Ripetete l’operazione due volte a settimana e direte addio ai capelli aridi.

Tè nero per capelli grassi

Il tè nero offre benefici anche ai capelli grassi. L’eccessiva produzione di sebo appiattisce la chioma tanto da rendere spesso necessario acconciarla con una classica coda di cavallo. La frenetica attività delle ghiandole sebacee rende apparentemente sporchi i capelli già poche ore dopo aver fatto lo shampoo.

Per far fronte ala problema, mescolate ½ tazza di tè nero, 2 cucchiai di argilla di Fuller e 1 cucchiaio di succo di limone. Spalmate un leggero strato di crema sui capelli e attendete che si secchi naturalmente. A questo punto, lavate via con acqua. Potete ripetere il trattamento due volte alla settimana per efficaci risultati.

Tè nero contro la forfora

Sia i capelli secchi che quelli grassi possono essere interessati dalla forfora. Nel primo caso, la pelle del cuoio capelluto diventa troppo arida e si sgretola intensificando il problema. Quando, invece, le ghiandole sebacee lavorano in modo non ottimale, i pori si chiudono dando via libera alla proliferazione dei batteri che stimolano la formazione di forfora.

Il tè nero è un antisettico naturale che aiuta a gestire gli attacchi dei microrganismi infettivi. Preparate una maschera con 1 cucchiaio di fieno greco, ½ tazza di tè nero e 1 cucchiaio di ceci in polvere.

Questo mix aiuterà a pulire in profondità lunghezze e cuoio capelluto. Dopo averlo applicato sui capelli, attendete circa 30 minuti e poi sciacquate con acqua tiepida. Una volta alla settimana è la frequenza ottimale per questo trattamento.

Tè nero per fermare la caduta dei capelli

Per fermare l’eccessiva caduta dei capelli affidatevi al forte potere nutriente del tè nero unito alle uova. Esse contengono vitamina B, fondamentale per rinforzare la chioma. Rompete un uovo e sbattetelo con una frusta.

Aggiungete poi 3-4 cucchiai di tè nero, poche gocce di olio di oliva e 1 cucchiaino di uva spina in polvere. Amalgamate il tutto e stendete il composto sui capelli. Dopo 30-40 minuti, lavateli con l’aiuto di uno shampoo delicato. Un’applicazione settimanale è sufficiente per ridurre la caduta.

Provate questi rimedi naturali e accompagnateli ad una dieta sana e bilanciata. Utilizzare il tè nero preparato direttamente in casa e gli altri ingredienti presenti nelle nostre cucine, consente di conoscere le sostanze che andiamo a spalmare sui capelli e gestirne la bellezza in modo consapevole. Potete conservare in frigorifero il tè avanzato. Non oltre, però, i 3 giorni successivi alla sua preparazione.

Alessandra Montefusco
Ho una laurea magistrale in Teoria dei linguaggi e sono appassionata di rimedi naturali e cosmetica ecobio sin dall’adolescenza. Per questo cerco sempre di tenermi aggiornata sulle ultime novità del settore e sulle potenzialità dei prodotti che madre natura ci ha donato. Mi occupo di comunicazione e lavoro nel settore degli audiovisivi. Amo la musica - mia grande passione - la letteratura, il cinema, le passeggiate all’aria aperta e…il cibo!