Ultima novità dal mondo delle unghie: i tatuaggi per cuticole

96

Ultimamente non ci stupiamo più di nulla quando si parla di unghie; siamo infatti nel pieno momento della moda “nail art” e sull’onda di questa tutte le donne hanno imparato ad amare unghie particolari e personalizzate ma non credevamo che sarebbero arrivate anche le decorazioni per le cuticole (a proposito, sai come togliere le cuticole?)!

I “cuticle tattoo” come dice la parola stessa, sono tatuaggi per cuticole delle unghie di piedi e mani.

Una tendenza nata in America, dove le star pop, come Rihanna hanno fatto moda  tra le giovanissime, per aver sfoggiato questi abbellimenti stravaganti sulle cuticole.

Non si sa più cosa creare su questo piccolo spazio, così qualcuno ha pensato di andare oltre!

C’è chi afferma che tale tipo di applicazione sia gradevole dal punto di vista artistico, perché consente di aggiungere quel tocco di stravaganza in più e al tempo stesso sembra essere un valido aiuto per chi sente di avere unghie troppo piccole e corte. Ciò che si ama di questa tecnica è infatti proprio la sua capacità di creare una continuità con lo smalto dell’unghia, verso l’alto dando così un effetto ottico di maggiore lunghezza e sfinamento.

Ci si può tatuare qualsiasi cosa, in modo molto semplice. Questi tatuaggi funzionano ad acqua, come quelli dei bambini, per intenderci; si tratta quindi di materiale colorato o in nero che si attacca alla pelle immediatamente vicina alle unghie semplicemente tamponando e picchiettando il pezzo di carta minuscolo su cui c’è la decorazione con un batuffolo di cotone imbevuto di acqua. Si fa una leggera pressione e si lascia aderire per qualche secondo.

Pochi secondi dunque per stampigliarsi cerchi, pittura che cola, frecce, linee geometriche, cuori e tanto altro.

La cosa simpatica è che si tratta di decorazioni che si possono cambiare di volta in volta in quanto durano giusto una giornata, al massimo due, non sono pericolose per la pelle e si possono applicare sia nello stesso momento in cui ci dedichiamo alla cura delle unghie, smaltandole, sia successivamente, laddove volessimo anche solo variare il solito colore che abbiamo scelto.

In abbinamento allo smalto il tatuaggio aiuta ad evidenziarlo, per contrasto oppure perché ne richiama fantasia e colore.

Questo consente di dare alla manicure uno stile più  accentuato verso il rock e dunque la trasgressione, con segni più visibili e aggressivi, oppure applicare disegnini più soft solo per abbellire  l’unghia nel complesso.

Naturalmente il cuticle tattoo lo potete fare anche sulle unghie dei piedi se volete.

Non sappiamo quanto in Italia prenderà effettivamente piede questa moda. Al momento siamo ancora alle primissime applicazioni e idee e anche nel settore della vendita è da poco che si trovano questi mini tatuaggi per le cuticole, che stanno interessando soprattutto le ragazzine, per emulazione delle star internazionali.

Non so quanto una donna adulta possa prediligere una decorazione simile, ma come sempre tutto dipende dai gusti personali e dal proprio look. Quello che è certo è che in America, patria della nail art, la nuova tecnica piace e diverte.

Staremo a vedere.