I Migliori rimedi naturali per combattere l’ansia

2.153 views
ansia

L’ansia ormai è diventata la costante quotidiana di ognuno di noi. Ansia da lavoro, ansia da esame, ansia da prestazione. A tutti è capitato in alcune circostanze di avvertire quella sensazione di battito cardiaco accelerato o di strani formicolii per tutto il corpo che non sappiamo spiegarci. Tutto questo è riconducibile a stati di ansia, di agitazione, o in casi più gravi ad attacchi di panico. 

L’ansia, lo stress, l’agitazione, il panico in genere dipendono dalla personalità e dal carattere di ognuno, per questo non possono essere del tutto eliminati e bisogna saperci convivere. Tuttavia sono tanti i modi per alleviare e tenere sotto controllo ansia e agitazione.

Nel caso dell’ansia ad esempio,  oltre a farmaci e medicinali di vario tipo, esistono anche molti rimedi naturali e piccoli accorgimenti del nostro stile di vita, semplici, poco costosi e soprattutto non invasivi o dannosi per il nostro organismo.

Qui vi proponiamo alcuni dei migliori rimedi naturali per contrastare l’ansia:

Passiflora

La passiflora viene utilizzata per la preparazione di rimedi naturali per la cura dell’ansia, dell’angoscia e dell’insonnia. Della pianta vengono utilizzate foglie e fiori. I rimedi naturali a base di passiflora agiscono rapidamente con un effetto rilassante e sedativo nei confronti del sistema nervoso centrale.

La tisana di passiflora viene preparata sotto forma di infuso utilizzando due cucchiaini di passiflora essiccata. Assumere fino a due tazze al giorno.

Tiglio e camomilla

Oltre alla passiflora, anche tiglio e camomilla rappresentano due piante officinali dall’effetto particolarmente calmante, i cui estratti essiccati possono essere utilizzati per la preparazione di tisane da assumere prima di andare a dormire in modo da rilassare il sonno. Per ogni tazza è possibile utilizzare un cucchiaino di camomilla e un cucchiaino di tiglio essiccati.

Valeriana

La Valeriana è una pianta con importanti proprietà sedative e calmanti, ottime per combattere stati di ansia lieve o insonnia. Può essere assunta sia come olio essenziale che in altre composizioni (tisane, infusi, estratti secchi, liquidi, o capsule), agendo in modo naturale ed efficace sul sistema nervoso centrale.

Si può acquistare tranquillamente in erboristeria sotto forma di estratto secco, e le dosi consigliate per ottenere un risultato efficace vanno dai 200 mg ai 500 di estratto secco.

Alimentazione

Forse non tutti sanno che l’alimentazione influisce sul nostro sistema nervoso più di quanto pensiamo. Esistono infatti alcuni alimenti che, se assunti regolarmente, possono contrastare gli stati di ansia e di agitazione, e altri che al contrario possono peggiorarli. 

Tra gli alimenti che hanno l’effetto di incrementare gli stati d’ansia, ci sono gli alcolici, il caffè e tutte le bevande ricche di caffeina in generale. Essi dovrebbero essere sostituite da semplice acqua, tisane o succhi di frutta naturali.

È consigliabile invece, per chi è un soggetto particolarmente ansioso, aiutarsi con alcuni cibi anti-ansia, come il cioccolato fondente, i cereali integrali, i mirtilli, e in generale tutti gli alimenti ricchi di magnesio, di vitamina B, zinco e antiossidanti. Questi alimenti anti-ansia, in qualche modo vanno ad alleviare o prevenire gli stati di agitazione, di ansia, stress o panico. 

Biancospino

Il biancospino è noto per la sua azione calmante, soprattutto per i cuore. Il biancospino agisce, sia sullo stato d’ansia vero e proprio che, a livello fisico, sulla presenza di palpitazioni ( battiti cardiaci accelerati ). Questa pianta riduce la frequenza cardiaca riportandola ai livelli di normalità.

E’ considerato uno dei rimedi naturali più efficaci in caso di agitazione, angoscia e inquietudine. La forma di assunzione del biancospino e il dosaggio devono essere determinati da parte di un esperto a seconda della situazione del paziente.

Erba di San Giovanni

L’erba di san Giovanniconosciuta anche come iperico, è una pianta dai fiori gialli che oltre alla cura di ferite e ustioni viene impiegata anche come antidepressivo naturale per ansie.

Sotto forma di capsule il trattamento non deve superare i 3 mesi, a seconda della situazione potrebbero bastare anche 15 giorni e consultare comunque il medico se avete particolari patologie. L’azione di questa pianta, aumenta i livelli di serotonina e regola la produzione di melatonina.

L’erba non deve essere usata in caso di gravidanza e allattamento, se si assumono farmaci antidepressivi o antitumorali, medicine anticoagulanti o farmaci per il cuore. Consigliarsi sempre con uno specialista.

Olio essenziale di Pino Cembro

Il Pino Cembro è una pianta tipica delle Alpi, il cui legno contiene al suo interno una sostanza, in grado di donare una sensazione di relax e di calma semplicemente respirando la sua essenza, ideale quindi per contrastare in modo semplice e naturale ansia, stress, agitazione o anche la tachicardia.

Questa sostanza, presente nel legno del Pino Cembro, è il cirmolo, dotato di intense ed efficaci proprietà sedative e calmanti.

In farmacia si può acquistare l’olio essenziale estratto dal Pino di Cembro, sia in gocce che in spray, da diffondere o spruzzare in casa o in altri ambienti, così da respirare un’inebriante aria di relax.

Esercizi di rilassamento e pensiero positivo

Anche cambiare il proprio stile di vita può essere un buon modo per ridurre e combattere l’ansia. Palestra e pensieri gioiosi e positivi sono altri due modi naturali ed efficaci per contrastare l’ansia. Tre ore di palestra a settimana riducono le sensazioni ansiose.

Yoga e Pilates sono tra le discipline favorite per questi effetti. E’ importante fare movimento per scaricare tensioni emotive da stress e rilassare i muscoli, spesso causa di intorpidimenti anche mentali.

Associare all’esercizio fisico anche l’ascolto della buona musica e il pensiero rivolto a cose belle e divertenti aiuta ad allontanare sempre più l’ansia. Vi troverete dopo mesi a non ricordare neanche di averla mai vissuta.

Ricordatevi che il primo passo è la consapevolezza che tutto passa nella vita. Vincere l’ansia è possibile, basta solo non avere l’ansia di farla passare in fretta.