Anti-zanzare per bambini: Quali scegliere?

96
zanzara

Con l’arrivo del caldo arrivano anche le tanto temute zanzare. Il panico si diffonde tra grandi e piccini. E proprio su questi ultimi va il nostro principale pensiero. Come proteggerli? Quali prodotti usare affinchè non siano tossici e soprattutto proteggano la pelle dei bimbi senza problemi?

In commercio si trovano tante soluzioni repellenti, la maggior parte delle quali funzionano decisamente molto bene, questo perché sono particolarmente ricche di sostanze non proprio innocue per gli insetti come per gli esseri umani, ancor di più se si tratta di bambini. Possono contenere ad esempio quantitativi di DEET (dietiltoluamide) che vanno dal 5% al 25%, sostanza che desta notevole preoccupazioni circa i potenziali effetti tossici sul lungo periodo.

Prima di acquistare un buon repellente anti-zanzare per i piccoli analizzate l’INCI e affidatevi a prodotti naturali e testati dal dermatologo.

Ecco alcuni consigli sui prodotti più sicuri da scegliere per proteggere i vostri bambini dalle fastidiose e spesso anche pericolose punture di zanzare.

Olio di Neem

L‘olio di neem è stato impiegato a livello cosmetico e medico per centinaia di anni, con particolare riferimento alla medicina ayurvedica tradizionale indiana. Esso viene estratto dalle foglie e dai frutti di una pianta denominata Azadirachta indica, originaria dell’India e della Birmania

L’olio di neem presenta proprietà antivirali, antibatteriche, antiparassitarie, antisettiche e antifungine, che rendono il suo utilizzo adatto non soltanto per la cura della nostra salute e della nostra bellezza, ma anche per la salvaguardia di piante ed animali dagli attacchi da parte dei parassiti.

L’olio di Neem è usato anche come repellente naturale per la protezione sicura da punture di insetti e zanzare.

L’Olio Neem può essere applicato anche sulla pelle delicata dei bambini per tenere lontane le zanzare. Si tratta di uno dei rimedi naturali più efficaci in questo senso, ottimo anche come larvicida se applicato con costanza nei sottovasi per evitare appunto la proliferazione delle zanzare.

Quest’olio poi è anche un dopo puntura perfetto dato che lenisce prurito e rossore e, se applicato tempestivamente, evita eventuali rigonfiamenti. L’unico neo è il suo odore, non a tutti gradevole.

L’olio di neem è adatto anche ad essere applicato sulla nostra pelle sia per massaggi che per trattamenti locali in caso di pelle secca, per via delle sue proprietà idratanti. Il suo contenuto di vitamina E e di acidi grassi essenziali lo rendono inoltre adatto alla preparazione di creme per il viso e per il corpo dal potere antiossidante e antietà.

Oli essenziali

Ci sono alcuni oli essenziali particolarmente indicati per tenere lontani gli insetti. Sono una buona soluzione per bambini non molto piccoli, meglio se dai 6 anni in poi.

Queste sostanze, infatti, seppur naturali sono molto potenti e attive, possono scatenare reazioni allergiche e devono quindi essere utilizzate con un certo criterio. Mai applicare gli oli essenziali puri sulla pelle dei bambini, ma in caso sempre diluiti in un olio vegetale. (vedi rischi oli essenziali)

Ricordatevi di non cospargere oli direttamente sulla cute, ma usarli sempre su abiti e qualcosa che faccia da protezione alla pelle. Chiedere consigli ad esperti.

Cerotto anti-zanzare

Esistono in farmacia ed erboristeria dei cerotti anti zanzare a base di sostanze naturali come il geranio, la citronella, ecc. Il vantaggio di un rimedio come questo è che non si sparge nulla sulla pelle del bambino ma si può comodamente attaccare sui vestiti, sul passeggino, culla.

Per questo è consigliato anche ai bambini più piccoli, addirittura ai neonati. Quando le zanzare sono molto numerose o se il bambino è già grandicello un solo cerotto può non bastare ed è necessario applicarne due o tre in diverse parti del corpo oppure su più lati della carrozzina.

Affidatevi ai rimedi naturali per proteggere i vostri piccoli dal killer zanzare. Preferire prodotti naturali e affidarvi sempre a mani esperte per un consiglio maggiore.