Piante bellissime anche in inverno con il bicarbonato!

37929
bicarbonato-piante-balcone

Con l’arrivo del freddo, molti amanti delle piante rinunciano alla loro passione per paura di non riuscire a mantenere in vita le proprie piante in inverno.

Sicuramente alcune piante soffrono a causa delle temperature più basse. Ma questo non significa che non possiate avere piante sane e rigogliose anche d’inverno.

Vi state chiedendo come?

I trucchetti sono tanti e, a volte, diversi da pianta a pianta.

Esiste, però, un valido alleato che vi aiuterà nella cura delle vostre amate piante: si tratta del bicarbonato di sodio.

In realtà, siamo portati a pensare che il bicarbonato di sodio possa solo essere usato per le pulizie di casa e per l’igiene personale. Non è così!

E’, infatti, una delle sostanze più utili nella cura delle piante.

Scopriamo insieme come e quando utilizzarlo.

Attenzione: se avete dubbi o incertezze, chiedete consiglio al vostro fioraio o giardiniere di fiducia, prima di mettere in pratica rimedi che potrebbero risultare dannosi per le vostre piante.

Se vuoi scoprire altri 200 rimediucci naturali e averli sempre a portata di mano, puoi acquistare Il mio libro 200+1 Rimedi naturali per la tua casa!

Contro la muffa e i funghi

In inverno il tasso di umidità può essere variabile.

Se la stagione fredda è molto piovosa, questo può incidere sullo stato delle piante che tenete in balcone o in giardino, portandole a sviluppare malattie o muffe.

Per prevenire e combattere le muffe, potete scegliere di utilizzare una soluzione proprio a base di bicarbonato di sodio.

L’ideale è scioglierne due cucchiaini in un litro d’acqua, mettere il tutto in un vaporizzatore e spruzzare sulle piante.

Il bicarbonato farà così da schermo protettivo contro lo sviluppo di muffe.

Inoltre, con il bicarbonato potete tenere a bada l’acidità del terreno, contrastando la formazione di muffe.

N.B: anche in questo caso dovrete limitarvi a spruzzare acqua e bicarbonato sulla pianta e non versarla nel terreno.

In caso contrario, potreste alterare eccessivamente la composizione del terreno, a causa delle diffusione dei colloidi e compromettere l’apporto nutritivo della pianta.

Contro i parassiti

Contrariamente a quanto si possa pensare, i parassiti non infestano le piante solo in estate, ma anche nei mesi freddi.

Combatterli, però, non è mai stato così semplice!

Anche in questo caso vi basterà sciogliere due cucchiaini di bicarbonato di sodio in un litro d’acqua.

Volendo, potete aggiungere anche qualche scaglia di sapone di Marsiglia, così da potenziarne l’effetto.

Poi, mettete il composto in un vaporizzatore e spruzzatelo sulle piante, in particolare lì dove avete notato la presenza di parassiti.

In questo modo, direte addio agli ospiti indesiderati!

Questo trucchetto è molto efficace sia contro gli afidi sia contro la cocciniglia.

Rinforzante

Le vostre foglie appaiono deboli e malate?

Il rimedio giusto può essere proprio quello a base di bicarbonato di sodio.

Il bicarbonato, infatti, crea una patina protettiva che rinforza le foglie, aiutandole a combattere malattie, infestazioni o anche semplici bruciature da eccessiva esposizione solare.

Per usare al meglio questo rimedio, versate due cucchiai di bicarbonato di sodio in 500 ml d’acqua.

Poi, bagnate un batuffolo di cotone del composto e passatelo direttamente sulle foglie delle vostre piante!

Disinfettante

State pensando di moltiplicare la vostra pianta per talea?

Non commettete l’errore di tagliare una talea senza poi sterilizzare il taglio.

Potete farlo, molto semplicemente, bagnando la parte tagliata con una soluzione a base di acqua e bicarbonato di sodio.

Vi basterà immergere per qualche secondo la talea in un bicchiere d’acqua in cui avete sciolto un cucchiaino di bicarbonato.

Disinfettare il taglio diminuirà le probabilità che la talea sviluppi malattie o infezioni e la aiuterà a far nascere radici sane e forti.

N.B: prima di tagliare la talea, assicurati di aver sterilizzato anche le cesoie o forbici che utilizzerai per il taglio.

Anti-erbacce

Se avete un giardino, anche in inverno può capitarvi di avere a che fare con erbacce indesiderate.

Un rimedio molto efficace per prevenirne la formazione consiste nello spargere del bicarbonato di sodio lì dove ci sono le fughe.

In questo modo se ne impedisce la nascita e lo sviluppo. Le vostre erbacce hanno le ore contate!

Contro le formiche

Non è detto che le vostre formiche si rintanino nel formicaio durante tutto il periodo freddo!

Se le notate troppo spesso in giro, potete mettere in pratica questo rimedio facilissimo.

Vi basterà, infatti, spargere del bicarbonato di sodio (due cucchiaini) unito a un po’ di zucchero intorno alla zona dove c’è il formicaio.

In questo modo le formiche smetteranno di arrampicarsi sulle vostre piante!

Altri consigli

Bicarbonato di sodio: una sostanza dai mille utilizzi. Per scoprirne gli altri, date un’occhiata qui:

Gianluca Grimaldi
Nato a Napoli, sono laureato in giurisprudenza. Da sempre sono appassionato di prodotti biologici, del loro utilizzo e di tutto quello che è benessere. Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".